Film “Trenodia” di Vinicio e Mariangela Capossela in proiezione a Parma, Bologna e Matera

15 Ottobre, 2021 16:22 |
Facebooktwitterlinkedinmail

Dopo il debutto lo scorso agosto allo Sponzfest e all’ Asolo Art Film Festival, continua la circuitazione nazionale del film “Trenodia” nato dal progetto di arte pubblica partecipata ideato e curato da Mariangela e Vinicio Capossela nell’ambito del programma di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 e coprodotto dalla Fondazione Matera Basilicata 2019 insieme a Sponzfest Sottaterra 2019.

Sabato 16 ottobre il mediometraggio, per la regia di Giulio Boato e Lorenzo Danesin, verrà presentato a Parma alla XV edizione de “Il Rumore del Lutto”, rassegna culturale diretta da Maria Angela Gelati e Marco Pipitone, promossa da Segnali di Vita aps, evento realizzato in collaborazione con Visioni Italiane – Festival della Cineteca di Bologna. La proiezione sarà preceduta da una conversazione con l’artista Mariangela Capossela, il regista Riccardo Manfredi e l’antropologo Vito Teti, intitolata “Sui passi di Trenodia, un’opera d’arte pubblica partecipata” di Mariangela e Vinicio Capossela.

Domenica 31 ottobre, “Trenodia” sarà invece protagonista di un evento speciale della ventisettesima edizione di “Visioni Italiane | Festival degli esordi, concorso nazionale per corto, mediometraggi e documentari” organizzato dalla Cineteca di Bologna nel capoluogo emiliano. All’uscita dalla sala, il pubblico potrà partecipare a un corteo guidato dal trenodòs Andrea Tartaglia, accompagnato da prefiche e guidato da musicisti, suoni, lamentazioni e orazioni civili. L’esperienza live di Trenodìa e della sua restituzione cinematografica, tra azione, visione e documentazione, saranno inoltre al centro del successivo incontro intitolato “Avant et après l’image”, a cura di Francesca Comisso (a.titolo) con lo storico e critico d’arte Francesco Bernardelli, Mariangela e Vinicio Capossela, Giulio Boato e Lorenzo Danesin. L’evento è organizzato in collaborazione con MAMbo e a.titolo di Torino.

A Matera il film sarà presentato nell’ambito del “Matera Art International Film Festival – Festival internazionale di cinema, arte, fotografia e architettura” in programma dal 17 al 20 novembre 2021.

“Ci riempie di orgoglio vedere come le progettualità nate da Matera 2019 continuino a riscuotere grande interesse a livello nazionale e oltre – sottolinea il Direttore della Fondazione Matera Basilicata 2019, Giovanni Oliva -. Ringraziamo sia gli organizzatori delle due kermesse emiliane che Mariangela e Vinicio Capossela per avere invitato la Fondazione Matera Basilicata 2019 a rappresentare Matera, Tricarico e la Basilicata, protagoniste insieme a Isola di Capo Rizzuto in Calabria, Cairano, Lacedonia e Calitri in Alta Irpinia, di un progetto di arte pubblica che ha unito le comunità del Sud”.

 

 

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.