Scirea Cup 2014 nella capitale, Roma batte Milan con il rigore decisivo del figlio d’arte Ramon Muzzi. Report e fotogallery di SassiLive. Inter piega l’Osjiek con Facchinetti e conquista il terzo posto. Bilancio Scirea Cup gare di Montescaglioso

8 Giugno, 2014 16:35 |
Facebooktwitterlinkedinmail

La Roma conquista per la prima volta la Scirea Cup battendo ai rigori il Milan allo stadio XXI Settembre-Franco Salerno di Matera. Tempi regolamentari chiusi sull’1-1, con le due reti siglate nella ripresa: al gol siglato al 18′ da Papavero, bravo a capitalizzare l’assist delizioso di Di Nolfo risponde al 34′ Griffini, pronto a beffare Crisanto con un colpo di testa in pallonetto su assist di Zucchetti. Ai rigori due errori per il Milan con El Hilali e Zanellato, uno per la Roma con Franchi. Il gol decisivo è firmato da Ramon Muzzi, figlio del bomber romanista Roberto Muzzi.

Per la squadra giallorossa arriva il primo trionfo nella Scirea Cup dopo aver perso nel 2012 la finale per 3-1 contro il Partizan. Rivivi la sfida con la cronaca a cura di Michele Capolupo e la fotogallery di SassiLive.

Matera, 8 giugno 2014 – ore 20,45

Roma-Inter 6-5 (1-1, p.t. 0-0) – Finalissima Scirea Cup 2014

Roma: Crisanto, Ceka, Ciavattini, Costanzo, Tribuzzi, D’Alena, Del Vecchio, Nannini, Papavero, Di Nolfo, Odianose. All. Rubinacci. A disposizione: Gennari, Tinti, Franchi, Marrocco, Romagnoli, Persia, Pontecorvi, Iacuzio, Muzzi.

Milan: Guarnone, Ndiaye, Zucchetti, Spinelli, De Piano, El Hilali, Hadziosmanovic, Zanellato, Agneri, Marchesi, Hamadi. All. Brocchi. A disposizione: Marson, Careccia, Jones, Maiorino, Altare, Griffini.

Arbitro: Alessandro Carella di Matera.

Assistenti: Ruggiero Paolillo e Vincenzo Picerno.

Reti: st 17′ Papavero (R), 34′ Griffini (M)

Spettatori 3000 circa

La finalissima della Scirea Cup 2014 in programma domenica 8 giugno allo stadio XXI Settembre-Franco Salerno di Matera tra Roma e Milan sarà trasmessa in differita domenica 9 giugno 2014 alle ore 20,30.

CRONACA PRIMO TEMPO LIVE

Prima della gara si esibisce il cantante Alessandro Milillo

ore 20.46 La giovanissima cantante di Altamura Paola Ferrulli canta l’Inno d’Italia.

ore 20,53: partiti. Roma nella classica tenuta giallorossa, completo bianco con numeri rossi per il Milan.

5′ fase di studio del match. Nessuna azione da segnalare.

9′ Cross dalla destra di Del Vecchio e tiro sbilenco di Odianose, palla sul fondo

13′ occasione della Roma con tiro finale di Nannini deviato in angolo. Nessun pericolo sul corner per il Milan.

15′ delizioso taglio di Di Nolfo in area piccola per Del Vecchio anticipato in uscita da Guarnone, che brivido per il Milan!

19′ Il Milan prova a reagire ma il tiro dalla destra di Agneri finisce nettamente alto sulla traversa.

21′ Ammonito De Piano nel Milan per un fallo netto su Costanzo.

21’30” Hadziosmanovic va in fuga sulla sinistra ma il suo tiro è un passaggio rasoterra per il portiere della Roma.

22′ occasione Roma con cross di Del Vecchio dalla destra per il colpo di testa di Odianose, Guarnone blocca.

24′ primo angolo del Milan, nessun pericolo per la difesa giallorossa.

26′ Zucchetti conclude alto sulla traversa da fuori area un’azione manovrata del Milan.

27′ Milan continua a spingere: cross dalla sinistra di Marchesi per il colpo di testa di Hamadi, Crisanto blocca.

31′ regalo del Milan in fase di impostazione e contropiede innescato da Odianose per Di Nolfo che ci prova subito con un tiro da fuori area, palla di poco fuori.

32′ Secondo angolo del Milan, la palla attraversa tutta l’area di rigore e poi la difesa della Roma spazza via

34′ punizione dalla sinistra di D’Alena, Guarnone blocca.

37′ Ammonito Hamadi per simulazione in area giallorossa.

40′ finisce il primo tempo, Roma e Milan al riposo sull0 0-0.

Durante l’intervallo arrivano due esibizioni live: la cantante Paola Ferrulli con il brano “Un amore così grande” e il cantante materano Emanuele Schiavone con “It’s my life”.


CRONACA SECONDO TEMPO LIVE

ore 21.51: ripartiti

1′ ci prova Hadziosmanovic dal limite dell’area, Crisanto blocca il tiro centrale del romanista.

2′ secondo angolo per la Roma troppo lungo per tutti

4′ risponde il Milan con un tiro da fuori area di De Piano, palla bloccata da Crisanto.

5′ primo cambio Milan, esce De Piano, entra Careccia

8′ Percussione di Del Vecchio sulla destra e cross raccolto dalla parte opposta da Hadziosmanovic, tiro sul fondo.

9′ spunto in area di Di Nolfo ma il tiro ravvicinato è centrale, Guarnone respinge  con i piedi.

12′ Angolo di Hamadi direttamente sul fondo

13′ cross dalla sinistra di Marchesi per il colpo di testa di Zanellato che sfiora la traversa della porta romanista

16′ secondo cambio Milan: esce Hamadi, entra Jones

17′ GOL DELLA ROMA: fuga sulla destra di Di Nolfo e splendido tocco sotto porta per l’accorrente Papavero che insacca con la porta spalancata. Nulla da fare per Guarnone. Ammonito Papavero perchè ha esultato togliendosi la maglia. Terzo cambio Milan: entra Altare, esce El Hilali.

20′ La Roma prova a chiudere i conti ma il tiro di Di Nolfo non spaventa Guarnone.

30′ quarto cambio Milan: dentro Griffini, fuori Ndiaye

32′ cambio Roma: entra Franchi, esce Papavero

34′ GOL DEL MILAN: cross di Zucchetti per il colpo di testa in pallonetto di Griffini che beffa Crisanto: 1-1.

38′ Agneri vicinissimo al raddoppio per il Milan. Diagonale bloccato da Crisanto

40′ 3′ di recupero

43′ E’ finita. La Scirea Cup si decide ai rigori

SEQUENZA RIGORI

Careccia (M): gol

D’Alena (R): gol

Jones (M): gol

Costanzo (R): gol

El Hilali (M): respinto

Ciavattini (R): gol

Zucchetti (M): gol

Tribuzzi (R): gol

Agnero (M): gol

Franchi (R): respinto

Zanellato (M): alto

Muzzi (R): gol

ROMA VINCE SCIREA CUP 2014

La fotogallery di Roma Milan, finale Scirea Cup 2014 (foto www.sassilive.it)

Toritto, 8 giugno 2014 – ore 18

Inter-Osjiek 1-0 – Finale terzo e quarto posto Scirea Cup 2014

Rete: 80′ Facchinetti

La cantante Paola Ferrulli è la special guest nella finale della Scirea Cup 2014 in programma domenica 8 giugno 2014 a partire dalle ore 20,30 allo stadio XXI Settembre-Franco Salerno. Di seguito la biografia di Paola Ferrulli.

Paola Ferrulli nasce il 23 dicembre 1997 ad Altamura. Ha partecipato nel 2009 alla trasmissione ”Ti Lascio Una Canzone” dal teatro Ariston di Sanremo su Rai 1 presentato da Antonella Clerici. Successivamente incide un cd inedito dal titolo “Cosa farò da grande” presentato al Palafiori di Sanremo. Nel 2010 in occasione della Festa Nazionale dei nonni, tenutasi a Roma, il sindaco Alemanno la nomina nipote dei nonni d’Italia con un pubblico di 14.000 nonni, cantando per l’occasione il brano ‘’Il colore dell’età’’ del maestro e cantautore Michele Pecora. Si esibisce in tante manifestazioni di beneficenza, come quella tenutasi all’Hotel Sheraton di Roma nel 2011 , dedicata a tutti i bambini che hanno problemi cardiopatici, con Fabrizio Frizzi, Manuela Villa e il grande Little Tony, direttore artistico dell’evento. Ha partecipato al tour del Festival Show (ex Festival Bar) come ospite in diretta su rai 2 assieme a Mara Maionchi, Michele Pecora, Adriano Pennino, Enzo Longobardi e altri grandi nomi, e come ospite assieme ai Matia Bazar, Marco Mengoni, Alessandra Amoroso, Emma Marrone, Gary Go e altri artisti. In seguito ha partecipato al Tour Radio Cuore assieme ad artisti nazionali. Nel 2013 in Sicilia è ospite assieme al grande maestro Mogol. Nello stesso anno riceve al Palafiori di Sanremo il premio “miglior artista emergente italiano Sanremo DOC” con il suo brano “Mille Scuse”. I suoi brani inediti sono stati primi in classifica in radio italiane e spagnole. Si esibisce, duettando con artisti del calibro di Albano, in tutta l’Italia calcando grandi palchi e piazze affollatissime. Nel Febbraio 2014 presenta a Casa Sanremo il suo nuovo lavoro discografico “Passo dopo Passo” (contenente cinque brani inediti e cover) ricevendo il premio “Sanremo Music Awards 2014” che la porterà in tour in Colombia, Panama, Venezuela, Ecuador, Toronto, Argentina e altri. Attualmente è in tour per l’Italia.
Di seguito il calendario della Scirea Cup 2014 con i relativi risultati delle gare disputate

Domenica 1 giugno 2014 – Matera ore 20,30 Roma-Osijek 2-0

Lunedì 2 giugno 2014 – Matera ore 20,30 Figc Basilicata-Skonto Riga 1-4

Lunedì 2 giugno 2014 – Viggiano ore 18,30 Figc Puglia-Kriens 0-2

Lunedì 2 giugno 2014 – Montescaglioso, ore 20,30 – Osijek-Az Alkmaar 1-1

Lunedì 2 giugno 2014 – Toritto, ore 18,30 – Inter-Roma 2-1

Martedì 3 giugno 2014 – Viggiano ore 18,30 – Inter-Az Alkmaar 2-0

Martedì 3 giugno 2014 – Viggiano ore 20,30 – Dinamo Mosca-Figc Basilicata 6-1

Martedì 3 giugno 2014 – Pisticci ore 20,30 – Juventus-Kriens 1-2

Martedì 3 giugno 2014 – Montescaglioso ore 20,30 – Milan-Skonto Riga 7-0

Martedì 3 giugno 2014 – Ginosa ore 20,30 – Figc Puglia-Midtjylland 1-5

Mercoledì 4 giugno 2014 – Pisticci ore 20,30 – Roma-Az Alkmaar 2-1

Mercoledì 4 giugno 2014 – Toritto ore 18,30 – Juventus-Midtjylland 1-3

Mercoledì 4 giugno 2014 – Ginosa ore 20,30 – Milan-Dinamo Mosca 1-2

Giovedì 5 giugno 2014 – Matera ore 20,30 – Milan-Figc Basilicata 4-0

Giovedì 5 giugno 2014 – Viggiano ore 20,30 – Dinamo Mosca-Skonto Riga 1-1

Giovedì 5 giugno 2014 – Pisticci ore 20,30 – Midtjylland-Kriens 0-0

Giovedì 5 giugno 2014 – Montescaglioso ore 20,30 – Inter-Osijek 0-1

Giovedì 5 giugno 2014 – Ginosa ore 20,30 – Juventus-Figc Puglia 2-1

Venerdì 6 giugno 2014 – Matera ore 20,30 – quarto di finale Midtjylland-Osijek 5-6 dopo i rigori

Venerdì 6 giugno 2014 – Potenza ore 20,30 – quarto di finale Milan-Kriens 5-0

venerdì 6 giugno 2014 – Viggiano ore 20,30 – quarto di finale Dinamo Mosca-Roma 0-3

Venerdì 6 giugno 2014 – Toritto ore 20,30 – quarto di finale Toritto – Inter-Skonto Riga 2-0

sabato 7 giugno 2014 – Pisticci ore 20,30 – semifinale Inter-Roma

sabato 7 giugno 2014 – Ginosa ore 20,30 – semifinale Milan-Osjiek

Domenica 8 giugno – Toritto ore 18 – finale terzo e quarto posto

Domenica 8 giugno 2014 – Matera ore 20,45 – finalissimasabato 7 giugno 2014 – Pisticci ore 20,30 – semifinale Inter-Roma

sabato 7 giugno 2014 – Ginosa ore 20,30 – semifinale Milan-Osjiek

Di seguito il calendario della Scirea Cup 2014 con i relativi risultati delle gare disputate

Domenica 1 giugno 2014 – Matera ore 20,30 Roma-Osijek 2-0

Lunedì 2 giugno 2014 – Matera ore 20,30 Figc Basilicata-Skonto Riga 1-4

Lunedì 2 giugno 2014 – Viggiano ore 18,30 Figc Puglia-Kriens 0-2

Lunedì 2 giugno 2014 – Montescaglioso, ore 20,30 – Osijek-Az Alkmaar 1-1

Lunedì 2 giugno 2014 – Toritto, ore 18,30 – Inter-Roma 2-1

Martedì 3 giugno 2014 – Viggiano ore 18,30 – Inter-Az Alkmaar 2-0

Martedì 3 giugno 2014 – Viggiano ore 20,30 – Dinamo Mosca-Figc Basilicata 6-1

Martedì 3 giugno 2014 – Pisticci ore 20,30 – Juventus-Kriens 1-2

Martedì 3 giugno 2014 – Montescaglioso ore 20,30 – Milan-Skonto Riga 7-0

Martedì 3 giugno 2014 – Ginosa ore 20,30 – Figc Puglia-Midtjylland 1-5

Mercoledì 4 giugno 2014 – Pisticci ore 20,30 – Roma-Az Alkmaar 2-1

Mercoledì 4 giugno 2014 – Toritto ore 18,30 – Juventus-Midtjylland 1-3

Mercoledì 4 giugno 2014 – Ginosa ore 20,30 – Milan-Dinamo Mosca 1-2

Giovedì 5 giugno 2014 – Matera ore 20,30 – Milan-Figc Basilicata 4-0

Giovedì 5 giugno 2014 – Viggiano ore 20,30 – Dinamo Mosca-Skonto Riga 1-1

Giovedì 5 giugno 2014 – Pisticci ore 20,30 – Midtjylland-Kriens 0-0

Giovedì 5 giugno 2014 – Montescaglioso ore 20,30 – Inter-Osijek 0-1

Giovedì 5 giugno 2014 – Ginosa ore 20,30 – Juventus-Figc Puglia 2-1

Venerdì 6 giugno 2014 – Matera ore 20,30 – quarto di finale Midtjylland-Osijek 5-6 dopo i rigori

Venerdì 6 giugno 2014 – Potenza ore 20,30 – quarto di finale Milan-Kriens 5-0

venerdì 6 giugno 2014 – Viggiano ore 20,30 – quarto di finale Dinamo Mosca-Roma 0-3

Venerdì 6 giugno 2014 – Toritto ore 20,30 – quarto di finale Toritto – Inter-Skonto Riga 2-0

sabato 7 giugno 2014 – Pisticci ore 20,30 – semifinale Inter-Roma 5-6 dopo i rigori

sabato 7 giugno 2014 – Ginosa ore 20,30 – semifinale Milan-Osjiek 1-0

Domenica 8 giugno – Toritto ore 18 – finale terzo e quarto posto Inter-Osjiek 1-0

Domenica 8 giugno 2014 – Matera ore 20,45 – finalissima Roma-Milan 6-5 dopo i rigori

 

L’assessorato comunale allo sport, nella persona di Pietro Avena e l’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Giuseppe Silvaggi, al termine delle tre gare inserite nel programma della XVIII edizione internazionale Under 16 (Allievi nazionali) del “Trofeo Gaetano Scirea”, svoltasi presso lo Stadio Comunale di Viale John Fitzgerald Kennedy, riaperto lo scorso 02 giugno con una cerimonia ufficiale, esprimono grande soddisfazione per il notevole successo ottenuto dall’iniziativa, che ha consentito alla città montese di avere visibilità nazionale ed internazionale, facendo registrare un notevole afflusso di presenze.

L’Amministrazione Comunale montese ha fortemente voluto che l’importante rassegna calcistica giovanile fosse ospitata nel proprio rinnovato impianto di gioco, sul quale è stato installato il manto erboso, oltre all’effettuazione di lavori per l’esecuzione del sottofondo, del drenaggio e dell’impianto di irrigazione e l’incassamento delle panchine per gli atleti ed il personale tecnico. Grazie all’ultimazione dell’opera pubblica, la comunità montese può disporre di una struttura sportiva moderna e di eccellenza, della quale si potranno avvantaggiare le locali società di calcio dilettantistiche e i loro tesserati nelle attività agonistiche che le vedranno impegnate nei prossimi mesi. L’Amministrazione Comunale ha voluto esprimere il suo ringraziamento alle due società per la preziosa collaborazione offerta per la manifestazione.  

Le partite del Trofeo Scirea, giocatesi i giorni 2, 3 e 5 giugno scorsi, hanno fatto registrare il tutto esaurito di posti in ogni gara disputata: una notevole cornice di pubblico che ha confermato la positiva scelta operata dagli amministratori comunali, i quali hanno già avviato i contatti per ospitare, anche nell’edizione 2015 del Trofeo Scirea, dedicata all’indimenticabile libero della Juventus e della Nazionale italiana campione del Mondo 1982, altre prestigiose società calcistiche italiane ed estere.

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.