Vertenza Sita, Filt Cgil: “Richiesta di incontro urgente ai prefetti di Potenza e Matera”

30 Luglio, 2021 11:38 |
Facebooktwitterlinkedinmail

Vertenza Sita, Filt Cgil: “Richiesta di incontro urgente ai prefetti di Potenza e Matera”. Di seguito la nota integrale.

La Filt Cgil ha presentato ai prefetti di Potenza e Matera la richiesta di incontro urgente per espletare il tentativo di conciliazione obbligatorio della seconda fase della procedura di raffreddamento in seguito al mancato pagamento della 14esima mensilità delle aziende del consorzio Cotrab, tra cui Sita.
É chiaro ormai che l’atteggiamento dell’azienda più grande del consorzio è strumentale e atta a tenere sotto ricatto la Regione. Il mancato pagamento della 14esima ai lavoratori è stata maturata ogni mese attraverso ratei e non è certo legata al pagamento dell’anticipo della trimestralità corrente.
Non si spiega inoltre come sia possibile che aziende del Cotrab più piccole e sicuramente meno strutturare della Sita hanno regolarmente pagato le spettanze ai lavoratori, pur facendo capo alla stessa committenza e alle stesse risorse.
Confidiamo nella mediazione dei prefetti di Matera e Potenza anche per capire le motivazioni alla base della mancata convocazione della Filt Cgil alle precedenti richieste di incontro.
I lavoratori non possono essere usati come merce di scambio fra due soggetti che, per motivi diversi, non sono in grado di raggiungere un accordo che possa riportare serenità almeno fino al bando di gara a un settore ormai alla deriva, con la giunta Pittella prima, incapace ad aprire le procedure di gara, e con la giunta Bardi poi, che sta portando i lavoratori all’esasperazione.

 

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.