Coronavirus e criticità sistema ricettivo extralberghiero, Confimea Matera e ODE incontrano il Prefetto Argentieri

2 Marzo, 2021 10:39 |
Facebooktwitterlinkedinmail

ilvio Grassi, Presidente di Confimea Matera e Ida Riccardo, Presidente O.D.E., esprimono soddisfazione in merito all’incontro avuto con il Prefetto di Matera, Rinaldo Argentieri, il quale ha espresso parole di sostegno verso la condizione di disagio, in cui verso il settore ricettivo, a seguito della attuale, che ha investito, in maniera particolare, gli operatori economici, privi di partita Iva, del comparto extralberghiero.

“Per scongiurare la chiusura di centinaia di piccole strutture abbiamo chiesto al Prefetto di istituire un tavolo per assumere immediati provvedimenti economici tesi. La sterilizzazione della tassazione – ha dichiarato Grassi- un finanziamento a tasso zero ed, in parte, a fondo perduto possono essere i primi interventi di un più articolato piano di rilancio”.

La Confimea, confederazione datoriale di piccole e medie imprese italiane che associa oltre 250 mila aziende, si presenta impegnata nella elaborazione di provvedimenti economici in grado di rilanciare i settori produttivi, messi a dura prova dalla crisi pandemica, ed oggi dalle restrizioni derivanti che gravano sulle attività produttive.

“Siamo in prima linea nel sostegno dei nostri associati, ma più in generale chiediamo l’avvio di un’agenda che metta al centro la ripresa, che sarà possibile soltanto ridefinendo il sistema di tassazione ed avviando un forte piano decontribuzione per coloro che assumono”, ha dichiarato Nicola Trombetta, Presidente regionale Confimea Basilicata.

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.