James Bond 25 a Matera, il film si chamerà Shatterhand: riprese dal 18 agosto al 23 settembre 2019, prima mondiale l’8 aprile 2020 nella città dei Sassi

23 Febbraio, 2019 18:18 |
Facebooktwitterlinkedinmail

Nuove indiscrezioni sulla 25^ produzione cinematografica dedicata a James Bond, l’agente 007 dei servizi segreti più famoso del mondo. Dopo il sopralluogo previsto nei primi giorni di aprile, le riprese del film si terranno a Matera dal 18 agosto al 23 settembre 2019. Il film si chiamerà “Shatterhand” e sarà girato presso i migliori siti lucani, il belvedere dell’ hotel Sexantio, in piazza Duomo presso Palazzo Gattini Luxury, in via Pennino presso Dimora Ulmo, in piazzetta Pascoli a pochi metri da Palazzo Lanfranchi e al Beach Club Riva dei Ginepri a Marina di Pisticci. La prima mondiale del film è prevista a Matera l’8 aprile 2020.

Tra le “Bond girls” candidate a far parte del cast figurano Lupita Nyong’o, Emma Stones, Harris Lea Seydoux  e la duchessa “Meghan Markle”, la moglie del principe Harry incinta  al settimo mese di due gemelle. Proprio questa scelta avrebbe fatto slittare l’avvio della produzione cinematografica.

Il film sarà prodotto da Eon Productions e MGM. La grande produzione cinematografica americana guidata da Michael G. Wilson e Barbara Broccoli ha affidato per la prima volta la regia a Cary Joji Fukunaga, padre giapponese e madre svedese, scelto dopo l’abbandono sul set nell’estate scorsa del regista Danny Boyle per divergenze creative con i produttori. Il protagonista è sempre lui, Daniel Craig, nei panni dell’iconico agente segreto.

Nel nuovo film della saga di James Bond torneranno anche diversi volti familiari già visti in Skyfall e poi nell’ultimo Spectre, esattamente la Madeleine Swann di Lea Seydoux (già protagonista del pluripremiato “La la land”, Ralph Finnes nei panni di M, capo dell’MI6, Ben Whishaw in quelli di Q – scienziato e ricercatore capo – e infine anche Naomi Harris nel ruolo di Moneypenny, che nei romanzi è la storica segretaria innamorata di Bond, ma qui revisionata.

Probabili “bond girl” anche Emma Stone, già protagoniste del pluripremiato film “La la land” e Dakota Johnson del film “Cinquanta sfumature di grigio”.

MGM distribuirà il film negli USA, mentre Universal si occuperà del rilascio negli altri paesi del mondo.

Di seguito le dichiarazioni del produttore Michael G. Wilson rispetto alla scelta del nuovo regista: “Siamo felici di lavorare con Cary. La sua versatilità e innovazione lo rendono una scelta eccellente per la nostra prossima avventura di James Bond”.

Fukunaga, lo ricordiamo, oltre ad aver diretto la prima stagione di True Detective per HBO (con Matthew McConaughey e Woody Harrelson) è anche stato regista dell’acclamato Beasts of No Nation su Netflix e co-sceneggiatore di IT, l’horror di Andy Muschietti basato sul romanzo di Stephen King.

Cary Joji Fukunaga ha svelato anche qualche curiosità sull’evoluzione del protagonista: “Nel suo primo film di James Bond, Casino Royale, Daniel Craig ha donato al personaggio un incredibile vulnerabilità e umanità, un bel cambiamento da quello di Pierce Brosnan. Per quanto riguarda ciò che posso dare al personaggio, dovrò tenere conto che Bond è immerso in un arco narrativo che parte con Casino Royale, e dovrò continuarlo. Ci saranno cambiamenti, ne sono sicuro. Come in ogni storia, per avere una narrazione il personaggio deve cambiare.”

Curiosità: per l’attore Daniel Craig (già impegnato di recente su set del film Knod Out diretto dal regista Rian Johnson) sarà l’ultimo film nei panni di James Bond.

Michele Capolupo

Nelle foto l’attore Daniel Craig nei panni di James Bond, le attrici Dakota Johnson, Lupita Nyong’o, Emma Stones, Harris Lea Seydoux  e la duchessa “Meghan Markle” e il regista Cary Joji Fukunaga

 

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.