Da Roccanova a Matera per cercare moglie. L’artista Carmine Caputo a Ferragosto nella città di Sassi per cercare l’anima gemella

15 Agosto, 2019 21:08 |
Facebooktwitterlinkedinmail

Non è un principe ma anche Carmine Caputo, lucano di Roccanova, cerca moglie. E nel giorno di Ferragosto l’artista lucano ha percorso 120 chilometri per raggiungere la città di Matera, capitale europea della cultura 2019 e lanciare una provocazione artistica: un appello per trovare l’anima gemella e sposarla. Una scelta consapevole quella di puntare su Matera, meta preferita di migliaia di visitatori provenienti da tutto il mondo anche a Ferragosto .

Carmine Caputo, munito di cartello in cui era chiaramente espresso il suo desiderio, ha sostato da mattina a sera in piazza Pascoli nei pressi di Palazzo Lanfranchi.

Un’installazione artistica sicuramente originale. E la “missione culturale” di Carmine Caputo nella città di Matera ha sicuramente sortito gli effetti sperati.

Michele Capolupo

Nella fotogallery Carmine Caputo a Matera

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.