Parco intergenerazionale in piazza della Visitazione a Matera, Muscaridola (PD): “Un’occasione storica mancata”

10 Luglio, 2020 19:07 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Piazza della Visitazione a Matera, Muscaridola (PD: “Un’occasione storica mancata”. Di seguito la nota integrale.

Il Partito Democratico di Matera esprime apprezzamento per il lavoro che il Sindaco, la sua Giunta e i consiglieri di maggioranza stanno portando avanti con grande sforzo al fine di mettere in cantiere nell’ultimo scorcio di consiliatura i progetti utili a dotare la città delle infrastrutture programmate.

Dopo decenni l’Amministrazione comunale aveva messo la parola fine ad ogni tentativo speculativo, consistente in migliaia di metri cubi di cemento, recuperando a verde l’area che va dal Parcheggio di Piazza della Visitazione sino a Piazza Matteotti e abbattendo finalmente quel monumento all’incoerenza costituito dal fabbricato delle ex Poste Italiane.

La nuova Piazza, ideata da Stefano Boeri, è destinata a diventare il Parco Intergenerazionale caratterizzato dalla presenza di verde attrezzato, dalle attività che si svilupperanno nella nuova Stazione di Piazza Matteotti e da altri contenuti di qualità, come la Serra didattica.
Una vasta area verde che collega la Stazione centrale direttamente al Centro storico, attraverso i percorsi riqualificati di Via Don Minzoni e Via Ascanio Persio.

Il disegno della nuova Piazza contribuisce anche a definire una nuova, più funzionale e razionale mobilità tra centro storico ed area nord della Città, secondo le indicazioni fornite dal redattore del PUMS Stefano Ciurnelli, e si completa con un parcheggio sotterraneo di 220 posti auto quale area di interscambio ferro-gomma, struttura che consente diagevolare e snellire i tempidi parcheggio nelle aree del centro cittadino.

Un forte segnale di qualità urbana, dunque, la cui gestazione è durata diversi anni, che è stata interamente finanziata con l’ITI Matera e che ora rischia di arenarsi per il risultato di un voto (15 contro 15) che non ha consentito l’approvazione del progetto, mettendo a repentaglio gli investimenti programmati per 10,9 Meuro per una logica incomprensibile che sacrifica gli interessi della Città sull’altare di motivazioni non giustificate.

Il Partito Democratico di Matera da un lato sente il dovere di rappresentare con orgoglio il lavoro fatto con la proposta avanzata al Consiglio comunale, dall’altro confida che alla fine la ragione possa prevalere e che anche per Piazza della Visitazione ci sia quella convergenza che il Consiglio ha manifestato per la Casa delle Tecnologie e per la Tangenziale.

 

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 commento

  1. 4 settimane  

    pabiusi

    Il PD ha perso il treno ed è in lacrime all’angolino! “Il Partito Democratico di Matera esprime apprezzamento per il lavoro che il Sindaco, la sua Giunta e i consiglieri di maggioranza stanno portando avanti con grande sforzo al fine di mettere in cantiere nell’ultimo scorcio di consiliatura i progetti utili a dotare la città delle infrastrutture programmate.” domanda al cantiniere se il vino è buono.