A Matera la prima italiana del film “No time to die” con 007-James Bond, Azzurro Donna Basilicata: “I risultati parlano chiaro, ottima la sinergia Regione Basilicata e Lucana Film Commission”

8 Settembre, 2021 18:34 |
Facebooktwitterlinkedinmail

Prima italiana del film No time to die con 007-James Bond a Matera, Azzurro Donna Basilicata: “I risultati parlano chiaro, ottima la sinergia Regione Basilicata e Lucana Film Commission”. Di seguito la nota integrale.

Siamo liete di poter condividere la ratifica, da parte della Regione Basilicata del Piano attività, anno 2021, presentato dalla Fondazione Lucana Film Commission, che dunque può avviare un percorso fondamentale per l’intera Lucania.

Sin dal primo momento, con la nomina del CDA di alto profilo e del Presidente Stabile, la maggioranza di centrodestra ha dato un chiaro di segnale di voler investire in maniera concreta nella Fondazione, la quale ha già portato a casa traguardi eccezionali per la comunità e, in particolare, per il settore dell’audio visivo lucano.

Ricordiamo infatti la collaborazione con Cinecittà che ha permesso l’organizzazione del’AVPSummit a Matera, lo scorso luglio, accogliendo così i maggiori produttori e distributori internazionali del settore audio visivo, i quali hanno conosciuto in prima persona le bellezze del nostro territorio.

Con grande gioia ed entusiasmo, il presidente Stabile ha annunciato la prima italiana di 007 a Matera, in programma per il 29 settembre: si tratta di un risultato straordinario che permetterà a Matera di essere, ancora una volta, al centro del mondo nella presentazione di uno dei film più attesi di sempre.

Rivolgiamo dunque un plauso speciale al Presidente Stabile e al CDA della LFC per l’eccellente lavoro svolto finora è rivolgiamo un doveroso ringraziamento al Governatore Bardi, per aver dato seguito agli impegni presi.

A questo punto, ci aspettiamo che la Fondazione abbia tutte le condizioni ideali per poter operare e portare a compimento l’ambizioso programma, continuando il percorso di discontinuità rispetto al passato.

Siamo certe che, con queste premesse, Matera e la Basilicata diventeranno il volano dello sviluppo cinematografico dell’intero Mezzogiorno.

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.