Scirea Cup 2012, ecco i tre gironi del torneo internazionale di calcio under 16 in programma dal 10 al 17 giugno

20 Maggio, 2012 13:09 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Era una bufala eppure qualche giornalista della stampa nazionale è scivolato sulla classica buccia di banana e ha fatto il gioco di qualche speculatore che probabilmente pensava di colonizzare il nostro territorio. 

La vicenda riportata da alcuni organi di stampa legata all’esclusione di Besa Peje, Zeljeznicar e Renova Tetovo ha tentato di sporcare l’immagine della Coppa Scirea, oggi Scirea Cup, ma attraverso un comunicato stampa ufficiale abbiamo già precisato le reali motivazioni che hanno portato a ridurre il numero delle squadre presenti alla sedicesima edizione della Scirea Cup, denominazione che promuove un nuovo brand per il torneo internazionale di calcio under 16 nato nella città di Matera per onorare la memoria di un grande campione della Juventus e della Nazionale Italiana, Gaetano Scirea.


La Coppa Scirea, torneo che ha fatto della lealtà nello sport il motto ufficiale per farsi conoscere e apprezzare in tutto il mondo, ha dovuto fare i conti con gente senza scrupoli che ha provato a distruggere quanto di buono è stato costruito nel corso delle precedenti edizioni.
Il successo del torneo, l’onestà del comitato organizzatore e la stima guadagnata a livello europeo sono sotto gli occhi di tutti. Eppure c’è chi ha provato a gettare fango su chi lavora per onorare la memoria di un grande campione come Gaetano Scirea, con l’obiettivo di “oscurare” l’immagine di un torneo che, dopo quindici edizioni, può vantare una rosa di giovani talenti “campioni” affermati nelle squadre di club e nelle rispettive Nazionali. Una rosa così ampia da allestire anche una formazione ideale per assegnare il premio “Top player” al giocatore più votato nel sondaggio aperto su www.SassiLive.it .


La Coppa Scirea va avanti anche grazie ai contributi garantiti dalle Amministrazioni comunali che decidono di ospitare alcune partite del torneo e se un Comune decide di fare un passo indietro non si può addebitare agli organizzatori alcuna responsabilità. E’ risultato oltremodo ridicolo e inopportuno ipotizzare una pressione del Partizan Belgrado diretta ad escludere le tre squadre Besa Peje, Zeljeznicar e Renova Tetovo. Soprattutto in un torneo che ha sempre favorito la fratellanza tra i popoli di diverse etnie, abbattendo pregiudizi di razza e colore.

La Coppa Scirea è sempre stata concepita come una festa che esalta la lealtà nello sport e anche questa edizione è pronta ad appassionare il numeroso pubblico che gremirà gli spalti dello stadio XXI Settembre-Franco Salerno di Matera e i campi pugliesi di Altamura, Laterza, Ginosa, Capurso e Bari.

Per quanto riguarda gli aspetti tecnico-organizzativi dell’evento sportivo, il comitato organizzatore ha sorteggiato i gironi della sedicesima edizione della Coppa Scirea, che a partire dal prossimo torneo sarà riconosciuta con la nuova denominazione Scirea Cup.

Nel girone A sono state inserite Lazio, Partizan Belgrado, Avanti Altamura e Di Cagno, nel girone B si sfideranno Juventus, Roma, Capurso e Bari, nel girone C si affronteranno Inter, Sparta Praga, Invicta Matera e Virtus Laterza.


La presentazione ufficiale del torneo è prevista sabato 2 giugno 2012, giornata in cui sarà svelato anche il calendario della Scirea Cup 2012.

 

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.