Futura Matera vince a tavolino la sfida contro 3P Valle del Noce

17 aprile, 2018 11:21 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Non si è praticamente disputato l’ultimo incontro casalingo della stagione della Futura Matera, che avrebbe dovuto ospitare il fanalino di coda 3P Valle del Noce. Infatti i pollinei si sono presentati nella città dei sassi con appena tre elementi a disposizione. Dopo che i direttori di gara Acito e Perrucci hanno preso atto della situazione e di conseguenza atteso il tempo stabilito secondo regolamento federale, hanno decretato la fine della partita con la vittoria a tavolino dei montoni per 6-0. Con i tre punti odierni la squadra di mister Pasquale Lamacchia consolida la seconda posizione ma per ottenere la certezza di partecipare ai play off interregionali manca ancora un punto che si dovrà conquistare con le unghie e con i denti all’ultima giornata sul difficile parquet del PalaPergola di fronte al Futsal Potenza. Proprio dalla mancata disputa della gara tra la Futura Matera e il 3P Valle del Noce è scaturito il primo verdetto stagionale che sentenzia la retrocessione del team pollineo in serie C2. Da parte di tutta la società biancazzurra vanno i migliori auguri per un immediato ritorno nel massimo campionato regionale. Per quanto concerne le prime tre posizioni, restano invariate le distanze tra la capolista Guardia Perticara che mantiene i due punti di vantaggio sui montoni che a loro volta tengono a bada la Virtus Lauria che è in ritardo di tre punti da loro. In teoria può succedere ancora di tutto anche se il tecnico materano pensa solo alla prossima gara dei suoi: “Andiamo a Potenza a giocarci l’accesso ai play off poi a fine gara prenderemo atto di quello che ci aspetta. Di oggi mi dispiace solo del fatto che avevo intenzione di dare spazio a coloro che nell’arco della stagione hanno avuto un minutaggio basso e magari sarebbe stata l’occasione di far debuttare in serie C1 alcuni ragazzi della juniores”.
.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento