Futura Matera, prima gara ufficiale in Coppa Divisione contro Bernalda

17 Settembre, 2019 06:06 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Comincia ufficialmente la stagione sportiva 2019/2020 per la Futura Matera, pronta al debutto in coppa Divisione martedì 17 settembre alle ore 18.00 quando si giocherà la qualificazione al turno successivo contro il Bernalda Futsal. La gara si disputerà al PalaCampagna, nel comune del metapontino, a causa dell’indisponibilità della tensostruttura di viale dei Sanniti. Un derby interessante tra due compagini che hanno allestito i rispettivi roster usando una strategia simile che, alle conferme dei giocatori importanti, hanno fatto seguirne l’arrivo di nuovi di assoluto valore. Le due squadre hanno cambiato anche guida tecnica con Saverio Mascolo e Marcio Volpini che in panchina hanno preso il posto rispettivamente di Pasquale Lamacchia e Flavio do Amaral. Inoltre nelle file dei materani spicca la presenza del pivot Carlos Alberto Da Costa, che nell’occasione vestirà i panni di ex turno, avendo militato nel Bernalda due stagioni orsono sempre in serie B, dove con 45 centri si laureò capocannoniere del campionato. A Da Costa vanno ad aggiungersi altri nuovo acquisti come il portiere Zamirton, il centrale Marcus Ferreira, Di Pietro e Ladisi, che uniti alla vecchia guardia rappresentata da capitan Contini, Fabiano, Joao Alonso, Perrucci, Capozzi, ai giovani Di Pede, Coretti, Ferruzzi e Carone vanno a comporre il roster biancazzurro. Nel Bernalda invece alle conferme dei veterani Gallitelli e Fusco, si segnalano le conferme di altri elementi importanti come Bidinotti, Caetano, Murò e del giovane Grossi, ai quali vanno ad aggiungersi gli arrivi del portiere con il vizio del goal Boschiggia e dei giocatori di movimento, Bocca, Piliero e Cospito. Dopo aver disputato diverse amichevoli dalle quali sono emersi spunti interessanti, per i montoni non c’è più tempo per fare calcoli poiché la gara contro il Bernalda sarà un bel banco di prova per capire se gli atleti abbiano già chiari i dettami tattici del proprio mister. Quel che è certo è che martedì prossimo difficilmente ci sarà da annoiarsi.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.