Campionato Assoluto di società di atletica leggera al campo scuola di Matera, quarto posto per la “Rocco Scotellaro” di Matera

13 Maggio, 2019 15:24 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

È tornata a competere nel Campionato Assoluto di Società 2019 la A.s.d. Polisportiva Rocco Scotellaro di Matera. Dopo tre anni di assenza a causa di una serie di vicissitudini organizzativo-societarie, la società fondata l’11 novembre 1963 da Pasquale Sinno, Prospero Ambrico, Domenico Amoroso, Luigi Zaccagnino ed Enzo Feletti ha disputato nel fine settimana a Matera la manifestazione a squadre dei campionati nazionali di Atletica Leggera, competizione in cui ha conquistato quattro finali A1 dal 2010 al 2013 dei Campionati di Società della massima serie, risultando così tra le migliori 36 società d’Italia.

Sabato 11 e domenica 12 maggio si è disputata presso il Campo Scuola “Duni” di Matera la prima fase dei Campionati di Società raggruppamento Puglia e Basilicata, in cui la Rocco Scotellaro si è classificata quarta su ben ventisette società partecipanti. Giusta la determinazione messa in campo dalla compagine con diversi risultati di rilievo: Cancelliere Eustachio nel lancio martello (mt 52,14), Giuseppe Boccaforno nel salto con l’asta (mt 4,30), Michele Volpe nel lancio del disco (mt 43,76), Michele D’Italia negli 800 (1’56’’69). Acquasanta ha commentato così i risultati: “Per la seconda fase in programma sabato 1 e domenica 2 giugno 2019 si potrà solo che migliorare con il rientro in squadra post infortunio del nostro atleta di spicco, Eusebio Haliti, nei 400 piani e nei 400 ostacoli, già nazionale, in forza al Gruppo Sportivo dell’Esercito Italiano e alla Polisportiva, nonché del marciatore Luca Latorre, fermo anche lui per infortunio, del nostro saltatore in alto Alessandro Laurano e il ritrovo della condizione di diversi atleti”.

La Società, oggi guidata dal Presidente Michele Salvatore Bianco con il fondamentale apporto dei tecnici Francesco Acquasanta, Antonio Guglielmucci, Carmine Sinno, Rocco D’Oppido, Lorenzo Giusto e Giuseppe Pasquino, dopo le difficoltà degli ultimi anni, ha ricominciato con un progetto di Scuola di Atletica Leggera che è partito dalla generazione dei più piccoli, dai bambini dai sei anni in su, per arrivare, oggi, a disputare nuovamente gli ambiti Campionati di Società.

“Non potevamo permettere che la gloriosa società sportiva tra le più antica della Basilicata nonché del sud Italia scomparisse dalla scena sportiva regionale e nazionale. La Rocco Scotellaro – dichiara Bianco – è patrimonio sportivo della Regione Basilicata e della Città di Matera, un patrimonio fatto di uomini, di amici, di tanti ragazzi e di tanti atleti di eccellenza”.

Il direttore tecnico della Polisportiva e Fiduciario Tecnico Regionale, Francesco Acquasanta, afferma: “La società di cui faccio parte da sempre, prima come atleta adesso come tecnico e dirigente, la sento parte di un progetto di vita che noi siamo obbligati a trasmettere ai futuri atleti, tecnici e dirigenti. Non è assolutamente semplice rapportarsi con realtà sportive tradizionalmente affermate nel nostro paese, ma posso garantirvi che chi si avvicina ad un campo di Atletica resta affascinato dalle emozioni che trasmette”.

 

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.