Semifinali Coppa Scirea: Inter-Juve e Real Madrid-Sampdoria

10 Giugno, 2009 13:51 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

 

5^ GIORNATA FASE ELIMINATORIA COPPA SCIREA 2009.

Riflettori puntati in particolare sui campi di Matera e Castellaneta dove si giocano le due gare decisive per stabilire chi tra Samp e Sparta Praga nel girone A e Real Madrid e Bari nel girone B potrà raggiungere Inter, capolista nel girone A e Juventus, che è qualificata ma rischia di perdere il primo posto se una tra Real e Bari vincerà la partita. E’ proprio la gara di Castellaneta quella che si preannuncia ancora più incerta e spettacolare perchè entrambe le squadre sono a quota sei in classifica e la differenza reti premia il Bari, che ha subito due reti in meno rispetto ai bianchi di Spagna. In caso di parità nello scontro diretto è proprio la differenza reti a stabilire chi passa alle semifinali. Il Real Madrid è dunque condannato a vincere la gara di Castellaneta contro il Bari per passare il turno e affrontare la seconda classifica del girone A, che uscirà invece dallo scontro in programma a Matera tra Sampdoria e Sparta Praga, con la squadra ceca che può anche accontentarsi del pareggio visto che ha due punti di vantaggio sui doriani. La prestazione offerta dai blucerchiati contro il Matera non è stata entusiasmante ma la Coppa Scirea ha già riservato tanti risultati clamorosi e lo Sparta farà bene a non sottovalutare la squadra allenata da Poggi. Completano la quinta giornata le partite di Laterza, dove l’Inter affronta l’Arsenal USA e quella di Noicattaro, nella quale i padroni di casa del Noja affrontano nel terzo derby pugliese i cugini del Taranto, formazione che anche grazie a decisioni arbitrali molto discutibili ha negato alla Juve il primato nel girone con un turno di anticipo. Restate incollati su SassiLive e dalle 20,30 avrete l’opportunità di seguire in live-streaming la gara di Matera tra Sampdoria e Sparta Praga e di conoscere in tempo reale i risultati dagli altri tre campi pugliesi.

Michele Capolupo

Coppa Scirea 2009. Solo su SassiLive

 

 

Webcam live da Matera: 5^ giornata girone B

Stadio XXI Settembre-Franco Salerno

SPARTA-PRAGA SAMPDORIA 2-3

cronaca in tempo reale a cura di Michele Capolupo. Webcam live di Giuseppe Mangini.

FORMAZIONI UFFICIALI in campo dalle 20,30

SPARTA PRAGA: Kotera, Hovorka, Stancl, Jaros, Ptak, Hybs, Novy, Kadanè, Holas, Mariotti, Miskovic,. A disposizione: Bezstarosti, Breda, Hronek, Kucera, Pesek, Toms, Poucek, Schindler. All.: Frydek Martin.

SAMPDORIA: Ciccarone, Zampano F., Peso, Spadotto, Rolando, Matranga, Zampano G, Ialongo, Pasqualicchio, Formitano. A disposizione: Oddo, Macrì, Eugeni, Monticone, Carvelli, Conedera, Beretta. All. Poggi.

Arbitro: Capolupo Marco.

Assistenti Cristallo Tommaso e Manicone Fedele.

Quarto uomo: Faccia Rocco.

Angol: 7-2 per lo Sparta Praga

PRIMO TEMPO

14′ Mariotti entra in area e cade a terra ma l’arbitro lascia correre, la palla giunge a Cadanè che tenta un pallonetto respinto dal portiere angolo. Corner calciato da Ptak, palla respinta dalla difesa della Sampdoria.

17′ Hovorka ci prova da fuori area, Ciccarone respinge in angolo.

18′ Cadanè ci prova dalla grande distanza con un tiro insidioso che sorvola la traversa. 1ì9′ cross di Novy dalla destra e tocco di Cadanè che finisce di poco vicino al palo sinistro della porta difesa da Ciccarone.

25′ GOL DELLA SAMPDORIA: in area di rigore Ialongo serve al centro Formitano che insacca con un preciso diagonale alla sinistra di Kotera!

27′ dal quarto angolo per lo Sparta Praga battuto da Ptak è Jaros a pescare di testa a centro area Cadanè che tutto solo insacca nella porta dell’incolpevole Ciccarone.

35′ Mariotti entra in area e calcia di poco a lato.

secondo tempo

10′ doppio cambio per lo Sparta Praga: esce Toms, entra Horvorca, esce Kadanè l’autore del gol del pareggio ceco, entra Kucera.

15′ VANTAGGIO DELLA SAMPDORIA: gran tiro vicino all’area piccola di Peso che tocca la traversa e finisce in rete!

28′ cambio per lo Sparta: esce Novy, entra Breda.

29′ GOL DELLO SPARTA PRAGA! Kucera beffa il portiere Ciccarone con una insidiosa punizione che si infila nell’angolino basso alla sua destra.

34′ GOL DELLA SAMPDORIA! punizione battuta da Pasqualicchio, Spadotto sfiora solamente ma non sembra toccare il pallone. Diamo il gol a Pasqualicchio!

38′ ammonito Matranga. 45′ doppio cambio per la Samp, entrano Macrì e Montigoni, escono Matranga e Pestarino.

E’ FINITA SAMPDORIA IN SEMIFINALE.

 

 

Live da Laterza: 5^ giornata, girone B

ARSENAL USA- INTER 0-2

Inviato Mimmo Selvaggi.

MARCATORI DELL’INTER: Candido, Milani.

 

Live da Castellaneta: 5^ giornata, girone A

REAL MADRID – BARI 4-2

Inviato Alessandro Lospinuso.

FORMAZIONI UFFICIALI in campo dalle 20,30

REAL MADRID: Cristian, Diego LLorento, David Portuondo, Plaza, Castano, Sergio Martinez, Unai, Alex Jmenez, Taboada, Angel, Martin Mario. A disp. Dario Hernandez, Javi Noblejas, Mario Sotoca, Samaniego, Miki, Diego Moreno, Bravo. All. Ramis Monfort.

BARI: Castagno, Moretti, Amendola, Spilotros, Ferrara, Scaringi, Bozzi, Miraglia, Abrescia, Schena, Simone. A disp. De Sio, Marrone, Cavone, Speranza, Giuliani, Solazzo, Bolzano. All. Cannone

Arbitro: Burgi di Matera

Assistenti: Russo e Petrosino

PRIMO TEMPO

Ore 20.56 partiti. Gara iniziata con 26 minuti di ritardo.

17′ traversa colpita dal Real con Castano

28′ primo cambio nel Bari: esce Bozzi entra Giuliani 28′

31′ GOL DEL BARI! Sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla fascia, Abbrescia anticipa tutti e mette in rete.

36′ Castano ha colpito la seconda traversa per il Real Madrid.

38′ secondo cambio per il Bari: esce Moretti entra Cavone

41′ ore 21.40. fine primo tempo. Secondo tempo

secondo tempo:

GOL DEL REAL MADRID! 13′ Bravo sugli sviluppi del calcio di punizione segna la quarta rete personale e riaccende le speranze di rimonta per raggiungere la semifinale.

22′ RADDOPPIO DEL REAL MADRID doppietta di Bravo! azione solitaria di Bravo che supera due difensori e infila alla destra del portiere del Bari.

25′ cambio nel Real Madrid: esce Alex Jmenez entra Mario Sotoca

34′ TERZO GOL DEL REAL MADRID! Angel approfitta di una respinta del portiere avversario e realizza il terzo gol del Real Madrid

35′ QUARTO GOL DEL REAL MADRID: Martin Mario realizza cn un bel tiro dal limite dell’area.

45′ SECONDO GOL DEL BARI: grandissima azione di Marrone che supera tre avversari e realizza cn un gran tiro all’angolino

49′ espulsi Miki e Schena dopo reciproche scorrettezze. E’ finita. Real in semifinale contro la Sampdoria.

 

Live da Noicattaro: 5^ giornata, girone A

TARANTO-NOJA PRO GIOVENTU’ 2-0 finale

Inviato Alessandro Lospinuso.

FORMAZIONI UFFICIALI in campo dalle 20,30

TARANTO: Zelletta, Papa, Raffo, Coppola, Chiochia, Zizzari (capitano), Guarino, Gnoni, Andrisani, Benegiano, Pisani. All. Ballestieri. A disposizione: Nestola, Dragone, Cataleta, Sanpietro, Rizzi, Palombella, Pinto.

NOJA PRO GIOVENTU’: Difino, De Florio, Saponaro, Raimondi, Fazio, L’Abbate, D’Arconso, Porrelli, Grieco, Orlando, Gassi. All. Liturri. A disposizione: Campanile, Giannoccaro, Boccuzzi, Di Dio, Chiatante.

PRIMO TEMPO

al 17′ traversa colpita dal Real con Castano30′ cambio forzato per il Taranto: esce l’infortunato Sampietro, entra Coppola.

35′ espulso il portiere del Taranto Zelletta per un fallo di mano su pallonetto dell’attaccante Saponaro destinato in rete. Cambio frozato per il Taranto: esce Guarino, entra Nespola.

40′ primo cambio nel Noj: esce L’Abbate, entra Chiatante.

SECONDO TEMPO

4′ GOL DEL TARANTO: gol di Pisani su azione confusa al limite dell’area dopo aver vinto il rimpallo.

RADDOPPIO DEL TARANTO: al 15′ Dragone con un pallonetto beffa Difino.

38′ occasione per Didio con palla al centro che nessuno riesce a correggere in porta.


CLASSICHE AGGIORNATE DOPO LA QUINTA GIORNATA

 

CLASSIFICA GIRONE A (TRA PARENTESI IL GOL FATTI E SUBITI)

INTER 11 PUNTI (13-3), SAMPDORIA 7 (7-6), SPARTA PRAGA 6 (8-7), MATERA 2 (5-13), ARSENAL USA 1 (2-6)

 

CLASSIFICA GIRONE B

REAL MADRID 9 (10-6), JUVENTUS 8 (7-5), BARI (8-6) 6 PUNTI, TARANTO 4 (5-9), NOJA PRO GIOVENTU’ (2-6)

 

CLASSIFICA MARCATORI DOPO LA QUINTA GIORNATA

6 RETI: BRAVO (Real Madrid)

3 RETI: MELLA (Inter)

2 RETI: LOO (Inter), SAID (Inter), JAVI NOBLEJAS (Real Madrid), TAZZARI (Juventus), BELLITA (Inter), BOZZI (Bari), CABRAL (Matera), MARIOTTI (Sparta Praga), ZAMPANO F. (Sampdoria), GEOGRAFO (Juventus), RUGGIERO (Juventus), ABRESCIA (Bari), FORMITANO (Sampdoria), KUCERA (Sparta Praga).

1 RETE: RIOS (Arsenal USA), GASSI (Noja- rigore), Saponaro (Noja) HRONEK (Sparta Praga), PISCOPO (Inter- rigore), GNONI (Taranto), DIEGO LLORENTE (Real Madrid), MATRANGA (Sampdoria), DE SILVESTRO (Juventus), , BESSA (Inter), POUCEK (Sparta Praga), IGLESIAS (Matera), Cati (Matera), ARRIETA (Arsenal), JAROS (Sparta Praga), CATELLO (Bari), GIULIANI (Bari), ANGEL (REAL MADRID), MARRONE (Bari), PISANI (Taranto), Dragone (Taranto), CANDIDO (Inter), MILANI (Inter), KADANE’ (Sparta Praga), Peso (Sampdoria), PASQUALICCHIO (Sampdoria).

1 AUTORETE CHEREMEH (Inter, pro Matera), 1 AUTORETE (Juventus pro Taranto).

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.