Scirea Cup 2013, risultati terzo turno: Sigma Olomouc-New Football Academy Bari 0-3, Udinese-Castellaneta 3-0 (video), Toritto-Laterza 2-3, Figc Basilicata-Osijek 0-7, Inter-Invicta Matera 5-0, Partizan-Ginosa 3-0, Juventus-Kriens 0-0, Melbourne Phoenix-Bisceglie 0-3. Quarti di finale: Partizan-Kriens a Laterza, Juventus-Udinese ad Altamura, Inter-New Football Academy Bari a Matera e Osijek-Invicta Matera a Castellaneta

11 Giugno, 2013 14:42 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Scirea Cup 2013, risultati terza giornata. A Toritto il New Football Academy Bari ha battuto per 3-0 i cechi del Sigma Olomouc,  a Castellaneta l’Udinese ha piegato per 3-0 la formazione locale, ad Altamura, il Laterza ha superato con una strepitosa rimonta da 0-2 a 3-0 il Toritto, a Matera i croati dell’Osijek hanno travolto la Figc Basilicata per 7-0, a Castellaneta l’Inter ha liquidato l’Invicta Matera per 5-0, a Laterza il Partizan ha superato il Ginosa per 3-0, a Ginosa sfida senza gol tra Juventus e gli svizzeri del Kriens mentre ad Altamura il Bisceglie ha dominato il match contro gli australiani del Melbourne Phoenix.

In base a questi risultati ecco gli accoppiamenti ufficiali dei quarti di finale.

Il Partizan sfida il Kriens a Laterza, la Juventus sfida l’Udinese in una gara tutta colorata di bianconero ad Altamura, l’Inter affronta il New Football Academy Bari a Matera e l’Osijek gioca contro l’Invicta Matera a Castellaneta.

Di seguito la classifica dei gironi e la classifica marcatori aggiornata dopo il terzo turno.

Il giudice sportivo dopo aver il ricorso presentato dall’Invicta Matera al termine della gara persa per 3-0 contro il Bisceglie contestando la violazione da parte della società pugliese dell’art. 3 (utilizzo di più di tre atleti in prestito durante la gara) ha assegnato la vittoria a tavolino all’Invicta Matera, che aggancia così in testa alla classifica del girone C l’Inter. Di seguito il testo integrale della sentenza del giudice sportivo su Invicta Matera-Bisceglie e i calciatori squalificati che dovranno saltare il prossimo turno del torneo.

Il Giudice Sportivo del Torneo, nella seduta dell’ 11.06.2013, ha disposto le seguenti decisioni:
Preso atto del Reclamo pervenuto al G.S. della società G.S. Invicta Matera in merito al risultato della gara a margine.
Rilevato dagli atti Ufficiali che la società U.S. Bisceglie ha inserito in distinta più di tre calciatori in prestito da altre società;
considerato che il regolamento del torneo all’art.3 consente “il ricorso a prestiti, in numero di 3 (tre) per squadra non intercambiabili e validi per l’intera durata del torneo, previa presentazione di regolare nulla osta rilasciato dalla Società di appartenenza che non può essere tra le partecipanti al torneo.” P.q.m. ai sensi dell’art. 3 del torneo, si delibera: di assegnare gara persa a carico della società US Bisceglie con il punteggio di 0-3;
SCIREA CUP 2013 – Programma gare terza giornata: aggiornamenti in tempo reale. Di seguito anche la guida al torneo con i risultati, il calendario completo, la classifica gironi e la classifica marcatori.

 
Toritto ore 18,30 Sigma Olomouc-New Football Academy Bari 0-3 (p.t. 0-1)

Rete: 16′ Scarpa (B), 27′ Todisco G. (B), 29′ Todisco D. (B).

Sigma Olomouc: Zlamal, Surzyn, Markovic, Schlibach, Stverak, Ambrozek, Lasovsky, Krejci, Vasiljev, Vychodil, Fojtik. A disposizione: Josif, Manak, Castecka, Brhel, Maocha, Dostal, Demeter, Scipa, Boscato. All. Glos – Kalina

Bari: Di Fonte, Chiarella, Di Cillo, Capriati, Mongelli, Silletti, Cardinale, Calisi, Satalino, Scarpa. A disposizione: Rosito, Belviso, Selicato, Todisco G., Giannuzzi, Todisco D., Mancini. All. Muserr. Arbitro: Reda di Molfetta.

Assistenti Centrone e Ciocia di Molfetta

 

Castellaneta ore 18,30 Udinese-Castellaneta 3-0 (p.t. 0-0) finale

Rete: st 21′ Portisso (U), 24′ Baruzzini (U), 33′ Borgobello (U)

Udinese: Perisan, De Vido, Vecchio (26’ st Miani); Portisso, Bortoluzzi, Francescutti; Guerra (13’ st D’Odorico), Magnino (9’ st Borgobello), Cavaliere (13’ st Matic), Di Lenarda, Baruzzini. A disposizione: Meret. Allenatore: Daniel.

Castellaneta: Miccoli, Gorghini (13’ st Bruno M.), Bruno P.; Mazza, Petrosino, Guida; Trani (20’ st Cassano), Ciniero, Monteleone (9’ st Adamo), Taurino (31’ st Di Lena), Cirillo (34’ st Vivo). A disposizione: Marcello, Notarfrancesco. Allenatore: Baccaro.

Arbitro: Ameruoso di Bari

Assistenti Squicciarini e Colavito di Bari.


 

Altamura ore 18,30 Toritto-Laterza 2-3 (p.t. 2-2) finale

Rete: 4′ Mele (T), 25′ De Fato (T), 30′ e 39′ Costantino (L), 27′ Angelillo (L)

Toritto: Pizzaleo (16 st Servedio), Lorusso, Valerio, Milella, Tarullo, Di Bari, Colavito, Nisio, De Fato, Mele, Ciranna (14′ Sambati). A disp.: Capriati, Darmiento, Mastronardi, Vitucci, Giannulli, Amatulli Mele

Laterza: Caccavale, Ribecco, Stano (3′ st Rossi) Dellino, Sergio (5′ st De Biasi) Touchant, Favale (30′ st Trigiante) Martino (17′ st Criscuolo), Costantino, Tisci (13′ st Marinotti) Fiorentino (24′ st Angelillo). Loforese All.: Salluce

Arbitro: Balestrucci di Barletta

Assistenti: Pellegrini di Barletta e De Zio di Bari

Ammoniti: Sambiati (T), Rossi (L)

Recupero: 1′ pt, 4′ st

 

 

Matera ore 20,30 Figc Basilicata-Osijek 0-7 (p.t. 0-2) finale

Rete: 8′ Safar (O), 11′ Zdinjak (O), st 9′ Zdinjak (O), 15′ Mrkonjic (O), 34′ Kulesevic (O), 34’48”Mrkonjic (O), 41′ Mrkonjic (O)

Figc Basilicata: Romaniello, Calandriello, Dubla, Filpi, Fiore, Libutti, Menta, Pasquariello, Pellegrino, Pietropinto, Sangiacomo. A disposizione: Gioia, Bogonos, Curci, D’Alvano, Di Biase, Giannantonio, Petrocelli, Scarcella, Vittoria. All. Russo
Osijek: PrpicKulesevic, Kovacic, Bozic, Eosic, Goluza, Safar, Leutar,  Anic, Lamesic, Lastavica. A disposizione: Virag, Spogaric, Grgic, Zdimak, Mrkonjic, Saladic. All. Bilic.

Arbitro: Manicone di Matera.

Assistenti: Burgi e Carella di Matera.

Ore 20,43: partiti

3′ primo angolo per la Figc Basilicata, la difesa spazza via il corner battuto da

4′ occasione per la Figc con lancio di Sangiacomo per Pellegrini che entra in area e calcia un tiro sul primo palo respinto dal portiere croato

5′ secondo angolo per la Figc ma sul tiro rasoterra gli attaccanti vanno in fuorigioco

8′ GOL DEL OSIEK: lancio sulla destra per Safar, che con un tiro a mezza altezza beffa il portiere Romaniello.

9′ contropiede micidiale dell’Osijek con Lamesic che tenta un tiro improvviso, palla che sfiora il palo destro della porta lucana

11′ RADDOPPIO DELL’OSIJEK, fuga sulla sinistra di Lastavica che colpisce il primo palo, la palla arriva sui piedi di Zdinjak che insacca a porta vuota: 2-0 per i croati

17′ grande punizione della Figc Basilicata con Pietropinto respinta dal portiere Prpic in calcio d’angolo, nessun pericolo dal corner per i croati

27′ da un cross dalla destra la palla arriva sui piedi di Filpi che in area piccola calcia verso l’angolino basso alla destra del portiere, che riesce a respingere, sul corner nessun pericolo per l’Osijek

29′ nuovo attacco della Figc Basilicata con il portiere costretto a spedire la palla in angolo. Sul corner viene commesso un fallo in area e l’arbitro ammonisce Saladic. Dal quinto corner la difesa croata spazza via il pallone

31′ gara molto nervosa, ammonito Sangiacomo nella Figc Basilicata

33′ tiro insidioso di Kulesevic, palla respinta con i pugni in tuffo da Romaniello

40′ Punizione dalla sinistra di Dubla respinta con i pugni dal portiere Prpic

41′ E’ finito il primo tempo: Osijek in vantaggio per 2-0.

Secondo tempo.

21.36: ripartiti.

3′ incrocio dei pali colpito da Kulesevic

6′ punizione calciata dal vertice sinistro dell’area croata da Pietropinto, il portiere Pripic ci mette una mano e allontana

9′ TERZO GOL DELL’OSIJEK: contropiede solitario di Zdinjak, doppietta per lui

14′ diagonale fuori di pochissimo da parte di Calandriello

15′ 4-0 SU RIGORE PER L’OSIJEK. fallo del portiere Romaniello su Mrkonjic, che poi trasforma dal dischetto e cala il poker per i croati.

19′ Giannantonio si libera sulla destra e fa partire un diagonale che finisce di poco a lato

20′ ammonito per simulazione Pietropinto.

25′ traversa colpita dall’Osijek con un tiro calciato dal vertice sinistro dell’area di rigore sugli sviluppi di un corner

32′ Nuova occasione per l’Osijek con Mrkonjic, il portiere Gioia, entrato al posto di Romaniello, si esibisce in un bellismo colpo di reni.

34′ QUINTO GOL DELL’OSIJEK: pallonetto vincente con la porta sguarnita di Kulesevic: 5-0 per i croati

35’48” SESTO GOL DELL’OSIJEK: assist di Zdinjak per Mrkonijic, che firma così la doppietta match!

39’30” palo dell’Osijek con Mrkonjic.

40′ pallonetto fuori calciato da Zdnjak.

41′ SETTIMO GOL DELL’OSIJEK, fuga verso la porta e terza rete di Mrkonjic: 7-0!

42′ E’ finita. Osijek batte Figc Basilicata per 7-0. Seconda vittoria consecutiva con un punteggio stratosferico per i croati, che chiudono a punteggio pieno nel girone D.

 

 

Castellaneta ore 20,30 Inter-Invicta Matera 5-0 (p.t. 2-0) finale

Reti: 8′ Andriuoli (I), 38′ Colombini (I), st 12′ Zebli (I, rigore), 20′ Di Carlo (I), 24′ Zebli (I)

Inter: Macario, Colombini (21’ st Tchaoule), Piacentini; De Micheli (1’ st Panatti), Zonta, Traore; Sobaccchi, Scienza, Gazzotti, Di Carlo (24’ Brambilla), Adriuoli (1’ st Zebli). A disposizione: Di Gregorio, Cotali, Berardi, Radu. Allenatore: Corti.

Invicta Matera: Goffredo (31’ st Calabrese), Bellomo, Calderone; Chietera (1’ st Tomaselli), Clemente (23’ st Petitti), Colonna (6’ st Appella); Martino (13’ st Fiore), Moretti (1’ st Acquaviva), Palermo, Sciacoviello, Trimigliozzi. A disposizione: Colucci, Patimisco, Auletta. Allenatore: Danza.

Arbitro: Cipolla di Bari

Assistenti: Parisi e Burdi di Bari.

 

Laterza ore 20,30 Partizan-Ginosa 3-0 (p.t. 1-0) finale

Rete: 21′ Savic (P), st 7′ Dragicevic (P), 30′ Krajisnik

Partizan: Spoisavljevic, Zvanovic, Dicic, Jocic, Milenkovic, Podorovic, Belankovic, Djekic, Dragicevic, Krajisnik, Savic. A disp. Nikovic, Islamovic, Azemovic, Glavcic, Jankovic, Saponjic, Eric. All. Popovic.

Ginosa: Manzari, Cinieri, Giampà, Notarnicola, Donno, Capozzo, D’Angelo, Forziati, Vinci, Fortini, Scapati. A disp. Zecchino, Mizzi, Bertoldi, Scalise, Fuocolare, Montanaro, Di Nardo, Negro. All. Ratti.

Arbitro: Capriulo di Bari

Assistenti Di Masi e Lacalamita

 

Ginosa ore 20,30 Juventus-Kriens 0-0 (p.t. 0-0) finale

Juventus. Rossin, Lovin, Di Giovanni, Curti, Benedetti, Parodi, Mestre, Coppola, Bozzebon, Barberis, Cabella. A disposizione Magno, Santomauro, Giordano, Stocco, Tarantini, Udoh, Mollica. Allenatore Angelini.

Kriens. Epp, Schmidlin, Djakovic, Regli, Truttmann, Niederberger, Iskandar, Gut, Hager, Wicki, Gallo. A disposizione Bruhnsen, Rogenmoser,Burgherr, Riedmann, Wirz, Zihlmann . Allenatore Jent Thomas

Arbitro: De Vincentis di Taranto.

Assistenti: Scolozzi e Panzardi di Taranto

Note: espulso Udoh al 60′ nella Juventus

Partita scialba e priva di emozioni per tutti gli ottanta minuti, salvo un paio di occasioni juventine con Pozzebon e Cabella. Kriens molto ordinato e poco propenso alla fase offensiva. Dal 60′ Juventus in dieci per l’espulsione di Udoh(gomitata) ma gara che non muta. Termina 0-0, e con questo risultato il Kriens accede ai quarti di finale(Juventus già qualificata). Migliore in campo il portiere svizzero Epp, autore di due belle parate salva risultato.

Baldassarre D’Angelo

 

 

Altamura ore 20,30 Melbourne Phoenix-Bisceglie 0-3 (p.t. 0-3) finale

Reti: 8′ Esposito (B), 22′ Pellegrini (B), 40′ Pellegrini (B),

Melborne Phoenix: Cenatiempo, Fina (27′ st Gobetto), Recine, Morina, Alcorace J. (25′ st Gulfo), Grezelak, Volpe, Stangherlin (22′ st Alcorace L.), Tolomeo, Phillips, Cerantonio (16′ st Virgalito). A disp.: Gubello, Leanza, Cesareo. All.: Koltsov – Merlo
Bisceglie: Di Michele, Saracino (32′ st Fortunato Catino, Calò (31′ st Favuzzi), Galullo, De Ruvo, Roglieri (22′ st Di Terlizzi) Esposito, De Bellis (37′ st De Feudis), De Mango (38′ Di Benedetto), Pellegrini (27′ st Fata). A disp: Cangelli. All.: Di Corrado
Arbitro: Carrer di Barletta

Assistenti:  Filannino di Barletta e Vitobello di Bari

Ammoniti: Fina (M), De Mengo (B)

 

 

CALENDARIO E RISULTATI DEL TORNEO “SCIREA CUP – MATERA 2013″

Sabato 8 giugno 2013
Matera, ore 20 Melbourne Phoenix – Invicta Matera 0-1
Domenica 9 giugno 2013
Matera ore 20,30 Sigma Olomouc-Figc Basilicata 4-0
Toritto ore 18,30 Juventus-Toritto 4-0
Castellaneta ore 18,30 Ginosa-Castellaneta 1-3
Castellaneta ore 20,30 Partizan-Udinese 2-1
Laterza ore 20,30 Laterza-Kriens 0-0
Ginosa ore 20,30 Osijek-New Football Academy Bari 2-0
Altamura ore 20,30 Inter-Bisceglie 1-0 (3-0 a tavolino)  e 1 punto di penalizzazione al Bisceglie

Lunedì 10 giugno 2013
Matera ore 18,30 Invicta Matera-Bisceglie  3-0 a tavolino, 0-3 sul campo
Matera ore 20,30 Toritto-Kriens 0-1
Toritto ore 18,30 Inter-Melbourne Phoenix 3-0
Castellaneta ore 18,30 Castellaneta-Partizan 0-2
Castellaneta ore 20,30 Sigma Olomouc-Osijek 0-6
Laterza ore 20,30 Laterza-Juventus 0-2
Ginosa ore 20,30 Ginosa-Udinese 1-5
Altamura ore 20,30 Figc Basilicata-New Football Academy Bari 2-1

Martedì 11 giugno 2013
Matera ore 20,30 Figc Basilicata-Osijek 0-7
Toritto ore 18,30 Sigma Olomouc-New Football Academy Bari 0-3
Castellaneta ore 18,30 Udinese-Castellaneta 3-0
Castellaneta ore 20,30 Inter-Invicta Matera 5-0
Laterza ore 20,30 Partizan-Ginosa 3-0
Ginosa ore 20,30 Juventus-Kriens 0-0
Altamura ore 18,30 Toritto-Laterza 2-3
Altamura ore 20,30 Melbourne Phoenix-Bisceglie 0-3

Mercoledì 12 giugno 2013
Matera ore 20,30 quarto di finale
Castellaneta ore 20,30 quarto di finale
Laterza ore 20,30 quarto di finale
Altamura ore 20,30 quarto di finale

Giovedì 13 giugno 2013
Castellaneta ore 20,30 semifinale
Ginosa ore 20,30 semifinale

Venerdì 14 giugno 2013
Matera ore 20,30 finale

 

CLASSIFICA MARCATORI AGGIORNATA DOPO IL TERZO TURNO

 

3 reti: Zdinjak (Osijek) e Mrkonjic (Osijek, 1 rigore), Zebli (I, 1 rigore)

2 reti: Vychodil (Sigma Olomouc), Trani (Castellaneta), Pietropinto (Figc Basilicata), Brambilla (Inter), Spoljaric (Osijek), Leutar (Osijek), Pozzebon (Juventus), D’Odorico (Udinese), Portisso (Udinese), Pellegrini (Bisceglie), Esposito (Bisceglie), Costantino (Laterza).

1 rete: Petitti (Invicta Matera), Demeter (Sigma Olomouc),  Schlimbach (Sigma Olomouc), Pozzebon (Juventus),  Udoh (Juventus, rigore), Curti (Juventus), Mollica (Juventus), Fortini (Ginosa), Mazza (Castellaneta), Jankovic (Partizan), Krajisnick (Partizan, rigore), Grgic (Osijek), Appiah (Inter), Roglieri (Bisceglie),  De Bellis (Bisceglie), Regli (Kriens), Zonta (Inter, rigore),  Peric (Partizan), Belakovic (Partizan), Anic (Osijek), Lamesic (Osijek), Fortino (Ginosa), Cavaliere (Udinese), Guerra (Udinese), Matic (Udinese),  Todisco (New Football Academy Bari), Scarpa (New Football Academy Bari),  Todisco G. (New Football Academy Bari), Todisco D. (New Football Academy Bari)  Baruzzini (Udinese), Borgobello (Udinese),  Mele (Toritto), De Fato (Toritto), Angelillo (Laterza) Safar (Osijek), Kulesevic (O),  Andriuoli (Inter), Colombini (Inter),  Di Carlo (Inter), Savic (Partizan), Dragicevic (Partizan), Krajisnik (Partizan).

 

CLASSIFICA GIRONI SCIREA CUP 2013 AGGIORNATA DOPO LA PRIMA FASE

Girone A

Partizan 9 punti

Udinese 6 punti

Gioventà Castellaneta 94 3 punti

Ginosa 0

 

Girone B

Juventus 7 punti

Kriens 5 punti

Laterza 4

Toritto 0

 

Girone C

Inter 9 punti

Invicta Matera 6 punti

Melbourne Phoenix  0 punti.

Bisceglie * 2

* Bisceglie 1 punto di penalizzazione

 

Girone D

Osijek 9 punti

Sigma Olomouc,  Rappresentativa Figc Basilicata e New Football Academy Bari 3 punti.

In base alla classifica avulsa a parità di punti si calcolano i gol segnati e subiti negli scontri diretti e il New Football Academy passa come migliore seconda classificata rispetto a Sigma Olomouc e Rappresentativa Figc Basilicata per una migliore differenza reti (+ 2 per il New Football Academy Bari rispetto al + 1 del Sigma Olomouc e al -3 della Rappresentativa Figc Basilicata).

 

La fotogallery di Sigma Olomouc-New Football Academy Bari e di Figc Basilicata-Osijek

 

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

5 commenti

  1. 6 anni  

    vito

    NON MI SBAGLIAVO IN FATTO DI FARSA “CONTRO RICORSO DEL BISCEGLIE????????” MA COME SI FA A FARE CONTRO RICORSO ALLE 23,30 CIOE OLTRE 24 ORE DALLA PRESENTAZIONE DEL RICORSO E POI IN BASE A COSA ?? ” LA VERITA VE LA DICO IO ” IL BISCEGLIE PER PARTECIPARE HA PAGATO ALL’0RGANIZZAZIONE “TAROCCA” LA QUOTA DI ISCRIZIONE ED IN CAMBIO HA AVUTO DALLA SUDDETTA “ORGANIZZAZIONE TAROCCA” LA SICUREZZA DI POTER SCHIERARE PRESTITI ILLIMITATI , ADESSO CON IL RICORSO PRESENTATO DALL’INVICTA IL BISCEGLIE NON INTENDE PIU ONORARE AL PAGAMENTO E VISTO CHE L’INVICTA è STATA INVITATA E DUNQUE NON VERSA NESSUNA QUOTA DI ISCRIZIONE L’ORGANIZZAZIONE TAROCCA USCIRA UN CAVILLO ED ESTROMETTERA I NOSTRI RAGAZZI DI “”””MATERA””” PER FAVORIRE I PUGLIESI GRAZIE AGLI ORGANIZZATORI TAROCCHI PSEUDOMATERANI P.S. INOLTRE TUTTE LE SQUADRE PRESENTI AL TORNEO HANNO PIU DI 3 PRESTITI COMPRESO IL MELBOURNE E IERI SERA IL BISCEGLIE HA ANCORA GIOCATO CON 8 PRESTITI DITEMI VOI CHE CREDIBILITA HA QUESTO TORNEO “INTERREGIONALE”

    COUNQUE GRAZIE RAGAZZI

    • 6 anni  

      giuseppe

      Non credo che sia una bella figura presentare ricorsi ad un torneo di ragazzi cmq della stessa età, in prestito o non da altre società….. bisogna accettare la sconfittà sul campo. A tavolino le vittorie fanno penaaaaaaaaaaaaa…………………………

      • 6 anni  

        vito

        caro giuseppe si evince dalla tua presa di posizione che c’hai qualche scheletro nell’armadio, ma scusa se il regolamento parla chiaro solo 3 prestiti per squadra perche sti biscegliesi devono passarla franca quando scendono in campo con 8 ragazzi non della propria squadra, finche giochi con compagini piu titolate e passi pure ma se giochi con squadre del tuo stesso livello di categoria no!! allora giochi sporco e ” se le vittorie a tavolino fanno pena allora le vittorie con l’inganno cosa fanno”
        ma si vede che tu sei abituato a gicare sporco mi dispiace per te ma c’è gente che crede nella lealta TU NO!!!!!!!!

  2. 6 anni  

    AUSTOK

    I Biscegliesi sono abituati a vincere a tavolino…………………..
    Comunque spero questo sia l’ultimo torneo Interregionale o Intersociale. Stiamo toccando il fondo e stiamo facendo ridere. Guardate che pienone c’era ieri al XXI Settembre.
    Infine spero veramente che quello che ha detto Vituccio è una sua cattiveria. Se fosse vero………………….
    Comunque staremo a vedere.
    Il prossimo anno le squadre partecipanti saranno:
    Serra Venerdì, Lanera, Bottiglione, San Giacomo, San Pardo, Villa Longo, Cappuccini, Agna,Piccianello.
    Le squadre d’elite invitate saranno invece:
    Timmari, Picciano A, La Martella e Venusio. Sono in attesa di ricevere la conferma dalla squadra della Rifezza.

    CE FJIR IRONN.