La Coppa Scirea piace anche al Lecce: tre giovani dello Sparta Praga nel mirino

14 Giugno, 2009 16:11 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Il direttore sportivo del Lecce Vincenzo Minguzzi fiuta tre affari nella Coppa Scirea 2009. Minguzzi, presente in tribuna a Matera in occasione della gara decisiva per il passaggio alla semifinale tra Sampdoria e Sparta Praga è rimasto impressionato dalla forza fisica dei calciatori in maglia granata. “Ho apprezzato molto la squadra dello Sparta Praga, che gioca più sulla fisicità e sui movimenti in campo dei giocatori che ai fini del risultato. Mi ha fatto un’ottima impressione il terzino destro Horvorka, il centrocampista Kucera (che ha segnato il pari 2 contro la Samp) e l’attaccante Kadanè. Se il Lecce ha trovato in questi giovani interessi particolari, al torneo Scirea erano presenti altri osservatori di diverse società importanti come l’osservatore Uefa Karel Kadanè, Massimo Orlandini, ex giocatore di Milan, Atalanta e Taranto, Dario Cassingena, figlio del presidente del Vicenza calcio, che ha discusso con i dirigenti del Matera possibili operazioni di mercato, Giuseppe Vizzielli per il Grosseto.

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.