Anticipata ripresa erogazione idrica nei Comuni del Vulture-Melfese

17 Ottobre, 2019 12:15 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Le sospensioni idriche in alcuni comuni del Vulture Melfese dureranno meno del previsto. Infatti, le previste interruzioni di questa sera, a partire dalle ore 21, che avrebbero dovuto interessare i comuni di Lavello, Montemilone e Palazzo San Gervasio, sono state revocate e l’erogazione avverrà regolarmente.
Revocate anche le sospensioni che dalle ore 15:30 fino alle ore 08:30 di domani mattina avrebbero dovuto interessare alcune contrade in agro di Genzano di Lucania, di Montemilone, di Venosa, di Lavello, di Palazzo San Gervasio e di Banzi: anche per queste zone rurali, dunque, l’erogazione idrica torna alla normalità.

Negli abitati di Rionero in Vulture, Atella, Barile, Ginestra, Ripacandida, Filiano, Melfi (tranne il centro storico e la zona industriale San Nicola) e nelle zone rurali Monteserico e Insertafumo di San Fele, l’erogazione idrica sarà sospesa soltanto dalle ore 21 alle ore 7 di domani: pertanto, diversamente da quanto inizialmente programmato, sarà erogata regolarmente nel pomeriggio odierno e nella giornata di domani.

Le sospensioni idriche si erano rese necessarie per consentire l’intervento dei tecnici di Acquedotto Pugliese nella galleria Toppo Pescione del canale Principale dell’Acquedotto del Sele, dal quale dipende l’erogazione in alcuni comuni del Vulture Melfese.

Al fine di limitare i disagi agli utenti interessati dall’interruzione, Acquedotto Lucano aveva anche disposto il servizio sostitutivo tramite sacche di acqua potabile distribuite a cura delle amministrazioni comunali.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.