Angelino (Verdi): De Ruggieri vuole una giunta d’acciaio composta solo da materani

27 Agosto, 2016 07:59 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

In attesa di conoscere le scelte del sindaco De Ruggieri per la nuova giunta l’esponente materano dei Verdi Giovanni Angelino rilancia un’indiscrezione: “De Ruggieri vuole una giunta d’acciaio composta solo da materani”. Di seguito la nota integrale inviata alla nostra redazione.

E’ solo un’indiscrezione ma sembrerebbe che il sindaco di Matera abbia espresso il desiderio di formare una giunta composta esclusivamente da sei persone di Matera, in modo da porre fine alle giunte composte da persone che non conoscono il nostro territorio, come accade da oltre un anno a questa parte. Se questa è l’intenzione di De Ruggieri, il sindaco avrà tutta la mia approvazione e quella di tanti cittadini materani che finora hanno espresso dure critiche nei suoi confronti e di tutta l’Amministrazione Comunale da lui guidata. Matera ha bisogno di una svolta perché la situazione è diventata insostenibile sotto tutti i punti di vista: ambientale, urbanistico, economico, turistico. E credo che la città di Matera ha fatto numerosi passi indietro dopo l’esito delle ultime elezioni comunali. E’ arrivato il momento del riscatto e De Ruggieri ha una sola occasione per uscire dalla situazione ingarbugliata in cui si trova, ostaggio di una serie di liste civiche che lo hanno sostenuto solo per avere una postazione di interesse politico. De Ruggieri aveva promesso cento uomini d’acciaio in campagna elettorale, se ne troverà sei per fare la giunta e questa sarà composta interamente da uomini e donne di Matera potrà dimostrare finalmente il suo valore alla cittadinanza materana ma se questo non accadrà vuol dire che la città dovrà rassegnarsi ad un triste declino non solo fino al 2019 ma fino a quando i cittadini non avranno la possibilità di tornare alle urne per nuove elezioni, cioè nel 2020.

Giovanni Angelino (Verdi)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 commenti

  1. 3 anni  

    bellod

    Angelino,mi insegnerai che possiamo avere una giunta di ferro ,ma purtroppo questa deve essere sostenuta dal consiglio comunale,quindi siamo punto e a capo,TUTTI A CASA e’ questa la soluzione.

  2. 3 anni  

    matera55

    Il più grosso errore fatto dai materani nella storia della città. Pentirsene ora probabilmente non serve proprio a nulla, la condanna c’è la siamo,scritta da soli.

  3. 3 anni  

    MiKeLe

    E’ logico e condivisibile che una Giunta Comunale sia l’espressione dello stesso territorio comunale quindi composta da figure professionali locali. Non è altrettanto logico concepire una Giunta appoggiata da una maggioranza formata da ben 12 gruppi consiliari (12 liste elettorali) che rivendicano la propria “fetta di torta” secondo le vecchie logiche di partito. Se la “torta” è divisibile per non più di 8 o 9 (assessorati), cosa si può pretende da questa maggioranza se non lo sconcertante stallo di questa meschina Amministrazione?
    E’ INDISPENSABILE tornare alle urne, prima che sia troppo tardi, e votare una sola lista elettorale che rifiuti qualsiasi altro apparentamento con altre liste… Naturalmente, emMe5eSse!