Processo Tecnoparco Valbasento, rinviati a giudizio quattro dipendenti di Tecnoparco Spa

15 Ottobre, 2019 15:32 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

In data odierna presso il Tribunale di Matera si è conclusa l’udienza preliminare che vede come indagati i vertici di Tecnoparco Valbasento s.p.a., Drop s.r.l. e di Syndial s.p.a. nonché gli allora dirigenti dell’ufficio ambiente della Provincia di Matera. Il giudice per l’udienza preliminare, Onorati, ha stralciato le posizioni riguardanti i vertici della Syndial e di Drop e del dirigente dell ufficio ambiente della Provincia di Matera, rinviando a giudizio Savino, Frulli, Scarcelli e Becci, tutti dipendenti e responsabili a vario titolo di Tecnoparco SpA.
Il processo continuerà il 25 febbraio 2020 innanzi al Tribunale penale monocratico di Matera giudice Sasso. Soddisfazione per i difensori delle costituite parti civili rappresentate dagli avvocati Rossella Verri, Nicola Cirigliano, Daniele Marzano e Giandomenico di Pisa che hanno visto accolte anche se parzialmente le loro richieste di rinvio a giudizio degli imputati.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.