Matera Calcio 2019, Tafuni chiarisce il battibecco con il compagno Giaconelli nel match contro Armento 58

9 Dicembre, 2019 16:41 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Durante il primo tempo della gara giocata tra Matera Calcio 2019 e Armento 58 il difensore del Matera Lorenzo Tafuni dopo un’azione di gioco c’è un battibecco con il suo compagno di squadra, l’esterno offensivo Ennio Giaconelli. Mentre rientrava in difesa Tafuni si è accorto che il suo compagno era uscito dal campo e si era accomodato in panchina. Il Matera a quel punto si è ritrovato a giocare per 3 minuti in dieci uomini.
Tafuni si è avvicinato alla panchina e ha chiesto a Giaconelli di rientrare in campo. Lui non era d’accordo e a quel punto Tafuni ha reagito male instaurando una polemica ravvicinata con il compagno di squadra. Tutto si è risolto nel giro di qualche secondo perchè negli spogliatoi la vicenda è stata chiarita e Giaconelli dopo aver chiesto al suo compagno più esperto si è accomodato in panchina per seguire il secondo tempo visto che dopo quell’equivoco con Tafuni era sostituito con Cristalli.

In proposito Lorenzo Tafuni, raggiunto al telefono dichiara: “Voglio chiedere scusa pubblicamente ai tifosi materani presenti allo Scirea, ai dirigenti, ai miei compagni di squadra per questo spiacevole episodio, Matera è la mia seconda casa e forse proprio perchè ci tengo troppo a volte si finisce per commettere qualche ingenuità. L’episodio è stato comunque archiviato a fine primo tempo e il gruppo resta sempre compatto per raggiungere l’obiettivo finale della promozione in Prima Categoria.

Un battibecco, quello tra Tafuni e Giaconelli senza conseguenze per la tenuta del gruppo biancoazzurro, ormai lanciato verso la vittoria del campionato di seconda categoria.

Michele Capolupo

Nella foto il Matera Calcio sceso in campo contro l’Armento 58

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.