Tennistavolo, C2, Pegasus Matera si arrende al Montalbano

21 Gennaio, 2020 12:01 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Ripartenza con il freno a mano tirato per la compagine di C2 della A.S.D. Tennistavolo Pegasus. Nella prima giornata di ritorno della massima serie regionale lucana, disputata sabato 18 gennaio, gli uomini capitanati da Angelo D’Ercole sono stati superati per 5 a 3 a Montalbano Jonico dal Tennistavolo I Calanchi, al termine di un match molto equilibrato. Fino al parziale di 3-3 la gara non aveva infatti registrato scossoni o capovolgimenti degni di nota: ad ogni punto della compagine di casa era arrivata la pronta risposta degli uomini della Pegasus, schierati per l’occasione con Vincenzo Ferraiuolo a guidare la controffensiva materana. Un decisivo e velenoso uno-due nel finale, però, ha di fatto determinato le sorti della dipartita: prima un rientrante Roberto Malvasi è riuscito a imporsi proprio su Ferraiuolo con il parziale di 3 set a 0, poi Salvatore Di Sabato ha avuto la meglio su Franco De Leo chiudendo definitivamente lo scontro e mettendo così la ciliegina sulla torta del complessivo 5 a 3 in favore della compagine di Montalbano. Per la seconda squadra della Pegasus matura quindi la prima sconfitta nella prima gara di campionato del 2020, con alcuni rimpianti per quanto riguarda le prove dello stesso capitan D’Ercole, che ha soltanto sfiorato l’acuto personale in due frangenti rimanendo però alla fine a secco, e di De Leo, apparso ancora troppo timido nell’esprimere il proprio gioco di rotazioni. Ci sarà ampiamente modo di riprendersi anche se già dalla prossima giornata, in programma domenica 2 febbraio, si alzerà ulteriormente il livello di difficoltà tecnica per i ragazzi di Angelo D’Ercole: a Matera nella palestra della scuola elementare Marconi arriverà infatti il TT Potenza, terza forza del raggruppamento, che già all’andata schiantò gli uomini in rosso con il netto parziale di 5 a 1. Ricordiamo inoltre che sabato 1 febbraio tornerà in campo anche la prima squadra della Pegasus che, impegnata nel girone Q di C1 nazionale, riprenderà le armi per far tappa in quel di Reggio Calabria: in programma la sfida contro il Tennistavolo Casper.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.