Tennistavolo, C1 e C2: Pegasus Matera si arrende a Vibo Valentia ed espugna Potenza

3 Dicembre, 2019 12:29 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Sesta giornata di andata dei campionati a squadre di tennistavolo ricca di colpi di scena per i colori della A.S.D. Tennistavolo Pegasus che raccoglie una vittoria e una sconfitta. Nella sfida contro l’A.S.D. Atlantide a Vibo Valentia, gli uomini della C1 nazionale, guidati da Giuseppe Fasano, disputano una partita dai mille volti che nel finale termina però con una sconfitta con il largo parziale di 5 a 2. A Potenza, invece, i ragazzi della C2 capitanati da Angelo D’Ercole ben figurano contro La Potentina ASD e si impongono con il netto punteggio di 5 a 0.

Nonostante il primo acuto personale in campionato proprio di capitan Giuseppe Fasano, non riesce alla prima squadra della Pegasus l’impresa di portare a casa quella che sarebbe stata la seconda vittoria in questo girone di andata. La compagine calabrese dell’A.S.D. Atlantide, attuale capolista del raggruppamento Q assieme alla Polisportiva Galaxy di Reggio Calabria, si impone infatti al termine di 4 ore e mezza di un vero e proprio match thriller dimostrando una maggiore compattezza e solidità complessiva di gioco. Sotto i colpi di Ilario Sorgiovanni, Gregorio Curello e Lorenzo Raso cade quindi la resistenza del team materano sponsorizzato Nuzzaci Strade che, dopo il successo di settimana scorsa maturato contro l’Ariano Irpino, si ferma nuovamente in un campionato che vede comunque la zona salvezza ancora alla piena portata.

Torna a sorridere invece la C2 guidata da capitan Angelo D’Ercole che, dopo il rinvio forzoso della gara di settimana scorsa a causa dell’allerta meteo sulla città di Matera, si riprende la scena imponendosi per 5 a 0 sul campo della matricola La Potentina ASD. Il trio composto da Franco De Leo, Vincenzo Ferraiuolo e lo stesso capitan D’Ercole lascia di fatto pochissimo scampo agli avversari, in una giornata a dir poco perfetta in cui matura una vittoria larga attraverso una prova di sostanza e di spessore. Le uniche speranze di replica per la compagine di casa sono state affidate a Mario Capaldo, bravo a portare al quinto set l’incontro proprio con capitan D’Ercole ma poi superato per 11 punti a 6 dal più esperto pongista materano proprio nel parziale decisivo. Le due vittorie personali di Franco De Leo, sommate alle due realizzate da Vincenzo Ferraiuolo e al punto siglato da D’Ercole confezionano quindi la terza vittoria stagionale per una Pegasus che viaggia ora nelle zone centrali della classifica, con il mirino puntato sulla corsa ai playoff promozione.

Nella prossima giornata, che sarà la settima ed ultima del girone di andata, le due formazioni della Pegasus saranno entrambe attese da sfide casalinghe molto importanti. La C1 passerà infatti da una capolista all’altra, ospitando proprio la Polisportiva Galaxy nella gara in programma nel pomeriggio di sabato 7 dicembre, con ingresso gratuito, presso la palestra della scuola Marconi di Matera. La C2, in attesa del recupero della quinta giornata, scenderà invece in campo alla domenica mattina per affrontare La Potentina 2016, altra compagine della polisportiva della città di Potenza che viaggia attualmente come fanalino di coda della prima serie regionale lucana.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.