- SassiLive - https://www.sassilive.it -

Atleti della Schermistica Lucana Potenza protagonisti al 57° Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – trofeo “Kinder joy of moving” di Riccione

Facebooktwitterlinkedinmail

 

E’ stato il PlayHall di Riccione ad accogliere, ancora una volta, la grande festa della scherma italiana. Il 57° Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – Trofeo “Kinder Joy of Moving”, categorie Under14, si è disputato dal 9 al 19 ottobre scorso, con il suo carico di entusiasmo, emozioni, passione per lo sport, agonismo, gioia e lacrime.
Il Campionato Italiano under14 da sempre rappresenta il “cuore” del calendario agonistico nazionale ed è l’appuntamento più atteso da società, tecnici, famiglie, dirigenti oltre che dagli atleti protagonisti.
A causa dell’emergenza Covid, lo storico appuntamento di fine maggio dell’edizione 2020 è stato sdoppiato onde evitare un gran numero di presenze contemporaneamente, per cui dalla scorsa settimana si è recuperata la seconda parte del torneo.
Sei i fiorettisti dell’ASD Schermistica Lucana Potenza scesi in pedana nelle diverse categorie. Per ogni specialità, infatti, vi sono quattro categorie anagrafiche: bambine/maschietti, giovanissime/giovanissimi, ragazze/ragazzi, allieve/allieve.
Nella prima delle undici giornate dedicate agli Under14 sono scesi in pedana 120 “Giovanissimi” impegnati nel fioretto maschile e il primo titolo in palio è stato conquistato da Giovanni Pierucci, atleta della Fides Livorno. A farsi valere in questa categoria e ad innalzare i colori della ASD Schermistica Lucana Potenza ci ha pensato un formidabile Giandomenico Nardozza che, dopo aver disputato una gara entusiasmante, ha chiuso conquistando un ottimo 14° posto nazionale.
Per la categoria “Allievi”, vinta dal trevigiano Elia Pasin, già vincitore del GPG nella categoria Giovanissimi nell’ultima edizione della rassegna, quella del 2019, l’atleta potentino Stefano Fierro ha chiuso al 52° posto, entrando nei primi 64.
Il 10 ottobre, nelle gare di fioretto maschile categoria “Maschietti” un bravissimo Luigi Garramone (11 anni) conquista un ottimo 25° posto nazionale su 120 partecipanti quindi, anche lui entrando nei primi 32 che contano.
Per la categoria di fioretto femminile “Bambine”, Chiara Petrizzi, alla sua prima gara nazionale, si piazza al 52° posto, entrando nei 64.
Infine, per la categoria “Ragazzi” Domenico Fusco raggiunge il 100° posto mentre nell’ultima giornata di gare, per la categoria “Allieve” la bravissima Linda Straziuso, già nei primi 20 del ranking nazionale, realizza un buon 41° posto, sfiorando l’agognato traguardo dei 32.
Grandissima la soddisfazione da parte degli eccellenti maestri, Giuseppe Pinto e Joseph Omar De Carlo, nonché della Presidente Rocchina Esposito per i magnifici risultati raggiunti dai più piccoli fiorettisti della palestra potentina, per la grande preparazione atletica dimostrata e per aver confermato la valenza sportiva della società.
Già il prossimo fine settimana i piccoli atleti, dai quali ci si aspetta risultati ancora migliori di quelli appena raggiunti, torneranno in pedana a Bari per disputare la Prima Prova Interregionale U14.

 

 

Facebooktwitterlinkedinmail