Egnazia Tri, buone prove per Antonio Ambrosecchia, Carlo Popolizio e Emanuele Andrisani del Team Light Matera al 70.3 gara di triathlon di Borgo Egnazia

20 Ottobre, 2021 16:50 |
Facebooktwitterlinkedinmail

 

Si è svolta sabato 16 ottobre a Borgo Egnazia la gara di triathlon 70.3.Con il termine Ironman 70.3 – spiega Angelo Rubino delegato FITRI Basilicata-, o Half Ironman (in italiano mezzo Ironman) – si intende una disciplina sportiva ad alto contenuto fisico. Tale disciplina è una variante del triathlon (nuoto, bici e corsa) con distanze più lunghe rispetto al triathlon classico o olimpico, che sono la metà rispetto all’Ironman.
Difatti le tre frazioni sono così divise:
• 1,9 km di nuoto (1,2 miglia)
• 90 km in bicicletta (56 miglia)
• 21,097 km di corsa, mezza maratona (13,1 miglia)
La definizione di Ironman 70.3 è il risultato dalla somma delle tre distanze in miglia terrestri (1,2 + 56 + 13,1 = 70.3). L’evento è stato organizzato dal team di Egnazia Tri, e ha coinvolto numerosi atleti che si sono sfidati sulla distanza di 1,9 km di nuoto, 90 km in bicicletta e 21 km di corsa.

Il cielo nuvoloso e il freddo non hanno spaventato gli atleti che hanno gareggiato la frazione di nuoto in un percorso all’interno del porto di Savelletri.

La gara è stata vinta da Mattia Ciccarelli con un tempo eccezionale di 3 ore e 55 minuti e 30 secondi, buono per conquistare il titolo di Campione di Triathlon Medio 2021.

Buone prove da parte degli atleti del Team light Matera: 75° posto per Antonio Ambrosecchia con il tempo di 5 ore 7 minuti e 42 secondi, 161° posto per Carlo Popolizio con il tempo di 5 ore 41 minuti e 3 secondi e 195° per Emanuele Andrisani con il tempo di 6 ore e 38 secondi.

Una gara emozionante e suggestiva per i tre materani: adrenalina, entusiasmo, divertimento e determinazione sono stati gli ingredienti fondamentali per concludere la seconda edizione dell’Egnazia Tri.

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.