Equitazione, il materano Gaudiano vince la gara “grossa” al Jumping Verona

8 Novembre, 2019 21:18 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Anche in questa edizione di Jumping Verona il materano Emanuele Gaudiano ha lasciato il segno.

L’azzurro ha infatti vinto alla sua maniera – determinato e veloce – il premio Kask, categoria a barrage con ostacoli da 1 50/1 55 che ha chiuso la prima giornata del CSI5*-W appuntamento clou della 121esima edizione di Fieracavalli.
Il priimo a scendere in campo nel jump-off, dopo il netto al primo giro, è stato proprio Emanuele Gaudiano che in sella a Chalou ha imposto il ‘ritmo’ agli avversari con il tempo di 38.18 secondi.

Man mano che gli altri binomi sono scesi in campo si è capito, però, che la prestazione dell’azzurro sarebbe stata difficile da migliorare. E così è stato.
L’unico altro concorrente capace di insidiare Gaudiano è stato infatti solo Il tedesco Marcus Ehning con Pret a Tout, addirittura di due centesimi di secondo più veloce, ma con un errore.
La piazza d’onore è andata allo svizzero Niklaus Ruschi su Cardano CH (0/0; 40.46) e il terzo posto alla belga Zoe Conter con Univers de Vinnebus (0/0; 40.52).

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.