Visita delegazione Toro Club Melfi agli ospiti della casa di riposo di corso Trieste

16 Dicembre, 2019 09:02 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

 

La solidarietà fa parte del dna dei tifosi del Toro che non perdono occasione per essere vicini a chi ne ha bisogno. Quelli del Toro club Melfi, intitolato al giornalista Gian Paolo Ormezzano, da sempre e concretamente vicini a questo tema hanno voluto, quest’anno, fare visita agli anziani ospiti della casa di riposo “San Vincenzo de Paoli” del comune lucano. “Abbiamo pensato che a questi anziani, pur essendo assistiti al meglio, avrebbe fatto piacere trascorrere un po’ di tempo insieme a noi, conversare, sentire la nostra vicinanza e il nostro affetto – ha affermato il presidente Gianluca Tartaglia-. Così abbiamo organizzato la visita che è stata apprezzata dagli anziani e che si è rivelata per noi una esperienza importante dal punto di vista umano”. Nei giorni scorsi il Toro club Melfi ha contattato la casa di riposo concordando le modalità e i tempi della visita. E così una delegazione del club, composta dal presidente Gianluca Tartaglia, dai consiglieri Savino Vurro e Massimo Capobianco e dal socio Raffaele Calabrese, si è recata presso la struttura di corso Trieste. Ad accoglierli Massimo Strazzo, presidente della cooperativa Sant’Alessandro che gestisce la struttura, che dopo aver fatto gli onori di casa ha accompagnato la delegazione granata nel salone della casa di riposo. Ad attenderli gli ospiti della stessa con i quali i tifosi del Toro si sono, piacevolmente, intrattenuti e ai quali hanno donato dei dolci natalizi in vista delle prossime festività. “Fa bene ai nostri ospiti e a noi tutti ricevere queste visite – ha commentato Massimo Strazzo-. Lo sono ancor di più in momenti particolarmente sentiti come il Santo Natale. Ringrazio quindi, a nome dell’intera struttura, il Toro club Melfi per il pensiero avuto che è stato molto apprezzato da noi e dai nostri anziani”.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.