Fuori Classe, a Genzano il primo percorso didattico outdoor per bambini

5 Agosto, 2020 17:50 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Un modo diverso per prepararsi alla riapertura della scuola? Lo abbiamo trovato! E lo sperimenteremo in un bellissimo paese dell’Alto Bradano a Genzano di Lucania, in Basilicata, tra il 25 agosto ed il 4 settembre prossimi.
Partirà, infatti, il nostro primo progetto di outdoor education, Fuori Classe, in collaborazione con il Comune di Genzano di Lucania.
Sei giornate, cinque laboratori ludico-didattici, due esperte col “chiodo fisso” della didattica in Natura.
I laboratori sono rivolti a bambini e ragazzi dai 4 ai 14 anni, e hanno una programmazione differenziata per fascia di età.
Ludo-biografia; MateNatura; Fun Day: tanto gioco e sperimentazione dei linguaggi per ripassare la grammatica, imparare a scrivere una biografia e predisporsi all’ascolto di una storia; oppure rimaneggiare i numeri e le operazioni usando gli elementi della natura; e ancora, rispolverare l’inglese con giochi di ruolo e tanta conversation. Per i più piccoli, Dal Tatto al Manufatto, studieremo i materiali ed inventeremo nuovi modi per utilizzarli. E perché non entrare nel misterioso mondo delle emozioni, strizzando l’occhio all’Arte, con il Laboratorio EmozionArte? Il tutto in un ambiente dinamico e stimolante, impegnandoci al massimo per far riappropriare bambini e ragazzi della propria dimensione di apprendimento; per offrir loro la possibilità di sviluppare capacità e talento, di far nascere desideri e passioni; infine per dargli l’opportunità di credere nelle proprie risorse e di aumentare la motivazione allo studio.
Per garantire il rispetto delle norme anti Covid-19, le attività saranno svolte in piccoli gruppi che si alterneranno su tre turni nell’arco della giornata. Pertanto sarà ammesso un massimo trenta iscritti.
Ringraziamo l’amministrazione comunale, nella persona dell’Assessore alle Politiche Sociali, Dr.ssa Carmela Barone, che commenta così la decisione di supportare il Progetto Fuori Classe: “È un dovere ed un compito importante mettere a disposizione dei bambini e dei ragazzi, i mezzi giusti per recuperare il ‘tempo perso’ durante il periodo del lockdown. Quest’anno abbiamo concentrato tutte le risorse e le energie a favore dell’infanzia e dell’adolescenza. Il progetto Fuori Classe è il frutto di nuove collaborazioni e intese raggiunte tra il Comune e la Netural Coop Impresa Sociale, e personalmente l’ho condiviso poiché accompagna bambini e ragazzi alla ripresa del nuovo anno scolastico garantendo un ambiente educativo e di gioco protetto e ricco di opportunità. È importante lavorare insieme a favore della tutela dell’infanzia e dell’adolescenza, è un passo verso il futuro determinante e positivo.”
Sarà possibile iscrivere i propri bambini entro il 16 agosto 2020. Per maggiori informazioni scrivere a [email protected] mettendo nell’oggetto FuoriClasse, oppure chiamando il 329.3778699.

Netural Coop è una Impresa Sociale che sviluppa strategie per valorizzare i territori periferici e rurali generando nuove forme di economie locali. Mappa le risorse presenti, attiva le comunità, innesca processi rigenerativi riconnettendo i luoghi e le persone.
Netural Coop offre consulenza e servizi di formazione, comunicazione, facilitazione e turismo.
Nel corso degli anni ha ideato e sviluppato progetti quali Casa Netural (spazio di coworking e coliving a Matera), Mammamiaaa (progetto ufficiale di Matera – Capitale Europea della Cultura 2019) e Wonder Grottole (progetto di ri-abitazione di un vecchio borgo in Basilicata). Ha collaborato con pubbliche amministrazioni, community creative e aziende private.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.