- SassiLive - https://www.sassilive.it -

Anna Selvaggi nominata presidente regionale di ANLA (Associazione Nazionale Lavoratori Anziani Onlus)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

ANLA l’Associazione Nazionale Lavoratori Anziani Onlus costituita da lavoratori pensionati delle Aziende Italiane approda in Basilicata.
A ricoprirne il ruolo di Presidente Regionale della Basilicata è stata designata Anna Selvaggi, materana, impegnata da oltre 20 anni nel volontariato sociale ottenendo riconoscimenti da parte delle Istituzioni pubbliche e private, e più volte Commissaria delle Pari Opportunità della Regione Basilicata.
La presenza di ANLA in Basilicata in questo momento di grande apprensione, specie per gli anziani, a causa degli eventi pandemici, costituirà un solido punto di riferimento per alleviarne le dannose conseguenze.
A.N.L.A. –Onlus nasce nel 1949: vi aderiscono lavoratori pensionati di Gruppi aziendali nazionali e locali, Centri Anziani e Associazioni di volontariato.
Opera a tutela dei diritti degli anziani e nella rivendicazione degli stessi di un ruolo attivo nella società civile.
L’Associazione è impegnata in ricerche, studi, convegni, proposte di legge, petizioni popolari, convenzioni di carattere sanitario, assicurativo, finanziario, commerciale e turistico a favore dei tesserati. La presenza sul territorio italiano è assicurata attraverso più di 60 sedi regionali e provinciali dove i tesserati e i loro familiari possono usufruire di servizi ed assistenza in materia previdenziale, legale, sanitaria, assicurativa e per iniziative di turismo e tempo libero.
L’Associazione partecipa anche con propri delegati nelle Commissioni ministeriali e regionali per il conferimento ai lavoratori più meritevoli della onorificenza della Stella al Merito del Lavoro.
“Siamo orgogliosi di poter essere presenti in una splendida terra quale è la Basilicata. Il Mezzogiorno d’Italia deve essere sempre più una risorsa per il Paese intero e, la terra lucana rappresenta un patrimonio storico, culturale, ambientale, sociale unico e prezioso. Rivolgo uno speciale ringraziamento alla signora Anna Selvaggi per la disponibilità e l’entusiasmo con cui affronta questa nuova esperienza”.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail