- SassiLive - https://www.sassilive.it -

Vaccino anti Covid in Puglia, somministrate 4.675.830 dosi al 29 luglio

Facebooktwitterlinkedinmail

Sono 4.675.830 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 17.00 dal Report del Governo nazionale. Le dosi sono il 95.9% di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, 4.873.211).

 

ASL BARI

 

Hanno superato il milione e mezzo le dosi di vaccino somministrate nei centri della ASL di Bari dall’inizio della campagna vaccinale ad oggi. Le operazioni continuano a svolgersi con regolarità nei punti vaccino territoriali dove nelle ultime 24 ore sono state eseguite 11.390 vaccinazioni, di cui 3.708 somministrazioni di prime dosi e 7.682 di seconde. Incessante l’impegno degli operatori sanitari: nell’hub di Bitonto le iniezioni ieri hanno raggiunto quota 1198 in un solo giorno, un dato elevato mai registrato prima. Ottimi anche i bilanci degli altri centri aziendali: Fiera (736), Mola (858), Catino-Bari (816), Valenzano (749), Putignano (697), Gravina (652, Acquaviva 651, Sammichele 642, Molfetta 636.

 

ASL BRINDISI

 

Nella Asl di Brindisi il 73% della popolazione ha ricevuto la prima dose di vaccino anti Covid e il 57% ha completato il ciclo con la seconda.

Le vaccinazioni proseguono con una media di più di 4mila dosi al giorno: finora le somministrazioni totali sono circa 452mila.

 

ASL BT

 

I dati della Asl BT saranno aggiornati domani.

 

ASL FOGGIA

 

Dall’avvio della campagna vaccinale in provincia di Foggia sono state effettuate 692.382 somministrazioni.

Ad oggi ha ricevuto almeno una dose di vaccino il 65,7% della popolazione con 395.372 prime dosi somministrate; ha invece concluso il ciclo vaccinale il 49,3% della popolazione, con 297.010 seconde dosi.

Continua senza sosta l’impegno delle squadre vaccinali e dei medici di Medicina generale: da lunedì 26 luglio a mercoledì 28 luglio sono state somministrate circa 23.000 dosi sull’intero territorio provinciale.

Nel dettaglio, a questa mattina, in provincia di Foggia, hanno già ricevuto la seconda dose: 49.350 persone estremamente vulnerabili su 52.718 che hanno ricevuto la prima dose; 13.111 caregivers su 16.738 che hanno ricevuto la prima dose; 36.136 ultraottantenni (pari all’88%) su 38.694 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 94,2%); 45.468 persone di età compresa tra 79 e 70 anni (pari al 79,6%) su 53.253 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 93,3%); 52.392 persone di età compresa tra 69 e 60 anni (pari al 72%) su 65.557 che hanno ricevuto la prima dose (pari all’90%); 59.546 persone di età compresa tra 59 e 50 anni (pari al 65,3%) su 73.447 che hanno ricevuto la prima dose (pari all’80,5%); 41.576 persone di età compresa tra 49 e 40 anni (pari al 48,2%) su 59.257 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 68,7%); 29.406 persone di età compresa tra 39 e 30 anni (pari al 41,3%) su 42.994 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 60,4%).

I medici di medicina generale hanno somministrato in tutto 152.643 dosi di vaccino di cui 18.688 a domicilio.

 

ASL LECCE

 

Il 68.24% dei cittadini residenti in provincia di Lecce con più di 12 anni ha ricevuto almeno la prima dose di vaccino, il 53.20% della popolazione vaccinabile ha completato la vaccinazione.

Prosegue la campagna vaccinale in ASL Lecce con 8102 vaccinazioni effettuate nella giornata di ieri tra hub, centri sanitari e a cura dei Medici di medicina generale.

679 nella Struttura Operativa Territoriale della Protezione Civile di Campi Salentina, 633 nel Complesso Euroitalia di Casarano, 775 nel PTA di Gagliano del Capo, 436 nel Centro Polivalente Comunale di Galatina, 552 nella Palestra del Liceo Scienze Umane “Q. Ennio” di Gallipoli, 780 nel Palazzetto dello Sport di Lecce, 540 nel Museo Sigismondo Castromediano di Lecce, 714 nella Caserma Zappalà di Lecce, 457 nell’edificio Comunale “Mercato delle Idee” di Muro Leccese, 781 nella RSSA comunale di Martano, 673 nello Stabile Zona Industriale di Nardò, 636 nel Centro Aggregazione giovanile di Spongano, 22 dal Sisp di Casarano, 16 dal Sisp di Maglie, 21 dal Sisp di Martano, 12 dal Sisp di Ugento, 138 nel Dea Vito Fazzi, 12 nell’Ospedale di Gallipoli, 113 dai Medici di medicina generale.

 

ASL TARANTO

 

Prosegue a pieno ritmo la campagna vaccinale in Asl Taranto, dove vengono effettuate oltre 5mila vaccinazioni al giorno. Nella provincia jonica, dall’inizio della campagna vaccinale sono state somministrate, in totale, oltre 657 mila dosi di vaccino. Hanno completato il ciclo vaccinale oltre 305mila cittadini.

Ieri pomeriggio, sono state somministrate quasi duemila dosi di vaccino negli hub, così distribuite: a Taranto 278 presso la SVAM e 329 presso l’Arsenale; 276 dosi a Martina Franca, 293 a Grottaglie, 321 a Manduria, 244 a Massafra, 216 presso l’hub di Ginosa.

Stamattina sono state somministrate oltre 4.200 dosi di vaccino, così distribuite: a Taranto 663 presso la SVAM e 901 presso l’Arsenale; 537 a Martina Franca, 613 a Grottaglie, 598 a Manduria, 462 a Massafra, 446 presso l’hub di Ginosa.

Oggi pomeriggio, presso il Padiglione Vinci, con la collaborazione del Dipartimento di Assistenza Riabilitativa Territoriale e del Servizio di neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza, sono stati vaccinati 32 ragazzi e ragazze caratterizzati da situazioni di fragilità.

Facebooktwitterlinkedinmail