- SassiLive - https://www.sassilive.it -

Coronavirus in Italia, bollettino 21 settembre: 67 morti, 3377 casi positivi

Facebooktwitterlinkedinmail

Nelle ultime 24 in Italia si sono registrati 3.377 nuovi contagi al Covid con 330mila tamponi. I decessi sono stati 67. Il tasso di positività è dell’1%, in calo rispetto all’1,9% di ieri. In calo anche il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva: sono 516, 7 persone in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 38. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono invece 3.937, (- 45).

VALLE D’AOSTA
Dopo oltre due mesi in Valle d’Aosta torna a registrarsi un decesso per Covid-19. Si tratta della donna milanese di 93 anni, non vaccinata, che da alcuni giorni era ricoverata in rianimazione all’ospedale Parini di Aosta. L’ultima vittima da coronavirus segnalata in Valle risaliva allo scorso 13 luglio. I morti legati al Covid nella più piccola regione italiana, dall’inizio della pandemia a oggi, salgono dunque a 474. Calano invece a 61 i casi attuali di contagio i nuovi positivi riportati dal bollettino odierno di Regione e Usl sono 6, a fronte di 8 guariti. All’ospedale Parini i ricoverati sono 2, nessuno in terapia intensiva.

TRENTINO
Un decesso per Covid in Trentino. Si tratta di una persona anziana, vaccinata, morta in ospedale. Sono invece 29 i nuovi contagi rilevati nelle ultime ore: 11 nuovi casi positivi su 350 tamponi molecolari e 18 positivi su 3.307 test antigenici rapidi. Tra i nuovi contagiati ci sono 4 ragazzini in fascia 6-10 anni e anziani che hanno contratto l’infezione (3 hanno tra 60-69 anni, 4 tra 70-79 anni e 1 di 80 e più anni). Negli ospedali sono 17 i pazienti attualmente ricoverati, di cui 2 in rianimazione. Sono infine 725.766 i vaccini somministrati, di cui 336.147 seconde dosi.

ALTO ADIGE
Sono 66 i nuovi casi Covid in Alto Adige: 34 tramite 1.053 tamponi pcr e 32 tramite 7.356 test antigenici. Sono sempre 66 i nuovi guariti. Scende da 22 a 19 il numero dei pazienti covid nei normali reparti ospedalieri, mentre resta stabile a nove quello dei ricoveri in terapia intensiva. 2.220 altoatesini sono in quarantena.

VENETO
Il Veneto registra 457 nuovi contagi Covid nelle ultime 24 ore e 3 decessi. Lo riferisce il bollettino della Regione. Il totale degli infetti dall’inizio dell’epidemia sale così a 465.869, quello delle vittime a 11.742. Le persone attualmente positive e in isolamento domiciliare sono 11.948 (-246). Cresce di poco la pressione sugli ospedali, con 272 (+4) posti letto occupati da pazienti Covid nelle aree non critiche, e 62 (+3) nelle terapie intensive.

 

PIEMONTE
Sono 225 i nuovi positivi al covid in Piemonte. Lo ha comunicato l’Unità di crisi della Regione, che ha reso noti i tamponi eseguiti (22.240) e gli asintomatici (121), pari al 53,8% di chi ha contratto il virus. Per quanto riguarda i ricoveri, cala leggermente la pressione sugli ospedali piemontesi: sono tre in meno i pazienti attualmente in terapia intensiva (21 totali) e sei in meno quelli in degenza ordinaria (199 totali). Registrato un decesso in più, che porta il totale a 11.749 morti.

LOMBARDIA
Nelle ultime 24 ore in Lombardia si sono registrati 472 casi di covid e 9 morti. Il totale dei decessi sale a 33.992. I tamponi processati sono stati 61.172, con un indice di positivita’ dello 0,7%. I pazienti covid in terapia intensiva calano a 62 (-1), mentre i ricoverati aumentano a 437 (+2).
Nelle province lombarde, invece, si registrano: 132 nuovi casi nel Milanese, di cui 48 a Milano citta’; a Bergamo: 41; Brescia:
39; Como: 13; Cremona: 14; Lecco: 8; Lodi: 17; Mantova: 17;
Monza e Brianza: 34; Pavia: 31; Sondrio: 3; Varese: 104.

FRIULI VENEZIA GIULIA

Oggi in Friuli Venezia Giulia su un totale di 10.892 test e tamponi sono state riscontrate 36 positività al Covid 19, pari allo 0,33%. Nel dettaglio, su 3.252 tamponi molecolari sono stati rilevati 28 nuovi contagi con una percentuale di positività dello 0,86%; su 7.640 test rapidi antigenici 8 casi (0,10%). Oggi non si registrano decessi; sono 12 (+1) le persone ricoverate in terapia intensiva mentre sono 50 (+2) gli ospedalizzati in altri reparti. Lo comunica il vicegovernatore del Fvg con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.
Complessivamente i decessi ammontano a 3.815. I totalmente guariti sono 107.874, i clinicamente guariti 123 mentre le persone in isolamento 1.189. Dall’inizio della pandemia in Fvg sono stati registrati complessivamente 113.063 contagi.

LIGURIA

Sono 59 i nuovi positivi al coronavirus oggi in Liguria, a fronte di 3.489 tamponi molecolari effettuati nelle ultime 24 ore, ai quali si aggiungono altri 5.381 antigenici rapidi. Negli ospedali ci sono oggi 81 pazienti, 1 in meno di ieri, di cui 5 in terapia intensiva. Il bollettino odierno registra 4 nuovi decessi: le vittime da inizio emergenza salgono a 4.401.

 

EMILIA-ROMAGNA
Tornano sotto quota 300 i nuovi casi di Coronavirus in Emilia-Romagna, 280 con 35.067 tamponi nelle ultime 24 ore. Sono 94 gli asintomatici e l’età media è 34 anni. Nelle province, Bologna registra 83 nuovi contagi più sei dell’Imolese, Reggio Emilia 35, Modena 33. I guariti sono 368 in più, i casi attivi 90 in meno (13.493), il 96,6% in isolamento a casa. Si contano altri due morti, due donne, una 90enne del Ferrarese e una 92enne del Reggiano. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 48 (+5 rispetto a ieri), 411 quelli negli altri reparti Covid (-5).

TOSCANA

Altri tre morti per Covid in Toscana nelle 24 ore mentre i nuovi casi rilevati sono stati 215 con età media in discesa a 41 anni. Le nuove vittime hanno un’età media di 86,3 anni e sono due a Prato e una ad Arezzo. Il totale dei morti sale a 7.113 persone. Coi nuovi casi in Toscana sono adesso 279.771 i positivi totali censiti dall’inizio della pandemia (+0,1% sul giorno precedente), mentre i guariti giornalieri rispetto ai nuovi positivi crescono in percentuale doppia dello 0,2% e raggiungono quota 264.578. Nelle 24 ore i guariti a tampone negativo sono stati 426. Gli attualmente positivi sono oggi 8.080 (-2,6% su ieri, si conferma la tendenza in discesa). Tra loro i ricoverati sono 389 (+2 persone il saldo su ieri, +0,5%) di cui 53 in terapia intensiva (+2 persone il saldo giornaliero, +3,9%). Altre 7.691 persone positive sono in isolamento a casa “poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi” (sono 216 in meno rispetto a ieri pari al -2,7%). Ci sono inoltre 13.251 quarantene domiciliari (+571 unità su ieri, +4,5%) per persone anch’esse isolate, in sorveglianza attiva delle Asl perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

UMBRIA

Nelle ultime 24 ore in Umbria sono stati accertati 44 nuovi positivi e 47 guariti, con nessuna nuova vittima. Gli attualmente positivi sono ora 1.135, tre in meno di lunedì. Sono stati analizzati 2.540 tamponi e 5.147 test antigenici, per un tasso di positività sul totale pari a 0,57 per cento.

LAZIO
Oggi nel Lazio su 9544 tamponi molecolari e 12317 tamponi antigenici per un totale di 21861 tamponi, si registrano 301 nuovi casi positivi (+58) e sono 25 in meno rispetto a martedì 14 settembre. Sono 5 i decessi (-1)
Ci sono 434 i ricoverati (-8), 53 le terapie intensive (-3) e 936 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 1,3%. I casi a Roma città sono a quota 153.

 

MARCHE

Nelle Marche, dove nelle ultime 24 ore si registra una nuova vittima ed un ricovero in più, i positivi settimanali ogni 100mila abitanti tornano sotto quota 50.

ABRUZZO
Sono 65 (di età compresa tra 1 e 87 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza a 80752. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 1 nuovo caso e sale a 2537 (si tratta di un 86enne della provincia dell’Aquila). Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 76257dimessi/guariti (+152 rispetto a ieri).

MOLISE

CAMPANIA
Sono 236 i nuovi casi di coronavirus emersi nella giornata di ieri in Campania dall’analisi di 18.697 tamponi. I nuovi decessi registrati nelle ultime 48 ore sono 5; nel bollettino odierno diffuso dall’Unità di crisi della Regione Campania è inserito anche un ulteriore decesso, avvenuto in precedenza ma registrato ieri. In Campania sono 16 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 289 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.

BASILICATA
Ci sono altri due decessi in Basilicata a causa del Covid. Sono stati registrati nella giornata di ieri. E’ quanto fa sapere la task force regionale. Sul fronte contagi sono 41 i nuovi positivi accertati a fronte degli ultimi 937 tamponi processati, con un tasso di positività di poco superiore al 4%. Continua a salire il numero dei ricoveri, quattro in più rispetto a ieri: 59 le persone in ospedale, di cui 3 in terapia intensiva. Sono 33, infine, le ultime guarigioni accertate.

PUGLIA
Oggi in Puglia sono stati registrati 14.436 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e 110 casi positivi: 13 in provincia di Bari, 15nella provincia di Barletta, Andria, Trani, 12 in provincia di Brindisi, 19 in provincia di Foggia, 47 in provincia di Lecce, 17 in provincia di Taranto e un residente fuori regione. Inoltre è stato registrato un decesso. Attualmente sono 3.125 le persone positive, 196 sono ricoverate in area non critica e 202 in terapia intensiva. Complessivamente dall’inizio dell’emergenza i casi totali sono 267.371 a fronte di 3.560.688 test eseguiti, 257.481 sono le persone guarite e 6.765 quelle decedute.

CALABRIA

Sono 128 i positivi oggi in Calabria, a fronte di 3.806 tamponi esaminati, la percentuale di tamponi positivi è stata del 3,36%. Rispetto a ieri il numero delle persone risultate positive è salito a 82.511, al momento in cura nelle strutture ospedaliere e in isolamento controllato vi sono 4.467 persone. Sono 191 i pazienti ricoverati in ospedale di questi 13 in terapia intensiva: 5 a Catanzaro, 3 a Reggio Calabria, 5 a Cosenza, 0 a Crotone e Vibo Valentia. I decessi sono 1.379 (+2 rispetto a ieri), le persone guarite sono salite a 76.665. I casi confermati oggi sono così suddivisi: Catanzaro 29, Cosenza 12, Crotone 40, Reggio Calabria 27, Vibo Valentia 7, provenienti da Stato estero o altra Regione 13. Al Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria si è toccata nuovamente la quota massima di ricoverati in reparto: 90.

 

SICILIA
In Sicilia 492 nuovi casi Covid e 23 decessi, rispetto ai quali la Regione riferisce che solo uno fa riferimento alla giornata di oggi, un altro al 20, dodici al 19 settembre, tre al 18, due al 17 settembre, uno al 5 e al 4 settembre, nonchè al 22 e al 15 agosto. I casi totali sono 294.151, le vittime 6.723. Gli attuali positivi 20.439, -603; i guariti 266.989, +1.072. Dei nuovi casi 147 sono della provincia di Catania, 86 di quella di Messina, 77 della provincia di Siracusa e 51 di quella di Palermo.

SARDEGNA
Stabilmente in calo, in Sardegna, i casi di Covid. Oggi si registrano 41 nuovi contagi, sulla base di 2.362 persone testate, e nessun decesso. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 17 (uno in meno rispetto a ieri) e quelli in area medica 178 (10 in meno). Sono 3.126 le persone in isolamento domiciliare (245 in meno rispetto a ieri).

 

Facebooktwitterlinkedinmail