A Matera il workshop nazionale dell’Associazione Italiana Ingegneri Clinici su innovazioni in ecografia

5 Luglio, 2017 08:00 |
Facebooktwitterlinkedinmail

Venerdì 7 e sabato 8 luglio a Matera presso la sala Levi di Palazzo Lanfranchi è in programma il workshop nazionale dell’Associazione Italiana degli Ingegneri Clinici sul tema “L’imaging ecografico oggi: acquisizione e gestione, campi di applicazione ed innovazione tecnologica”

“L’evoluzione delle tecniche ecografiche negli ultimi due decenni è stata impressionante, soprattutto se riflettiamo sullo sviluppo vertiginoso che hanno fatto registrare le tecniche avanzate di diagnostica per immagini ed il calcolo informatico che le sostiene, lo sviluppo dei mezzi di contrasto, l’imaging tridimensionale statico (3D) e quello dinamico (4D). Tutto questo ci ha spinto ad un approfondimento sullo stato dell’arte di queste tecnologie sempre tenendo fede alla nostra vocazione di soggetto pragmatico del Servizio Sanitario Nazionale”: con queste parole Lorenzo Leogrande, presidente dell’Associazione Italiana Ingegneri Clinici, presenta le Giornate di Studio AIIC sull’imaging ecografico, che si terranno nel prossimo fine settimana a Matera.

La due giorni proposta da AIIC è organizzata dai gruppi regionali AIIC di Puglia e Basilicata e vedrà la partecipazione di ingegneri clinici, radiologi, provveditori e responsabili degli acquisti. L’evento farà il punto sulla relazione tra esigenze cliniche ed evoluzione tecnologica nell’imaging, sulle gestione degli ecografi nelle strutture ospedaliere e le responsabilità gestionali degli stessi, il tutto incrociato con le proposte e le innovazioni (con ampio spazio per le sessioni pratiche, come da tradizione per gli eventi AIIC) che vengono dai partner industriali.

Il Comitato scientifico delle giornate di studio (il presidente Lorenzo Leogrande; Angela Bongermino, ingegnere clinico presso l’ospedale Miulli ad Acquaviva delle Fonti-Bari; Emilio Chiarolla, consulente di AGENAS, Regione Puglia e Regione Basilicata, componente del direttivo AIIC; Angelo Maiano, dirigente presso l’Istituto dei Tumori di Bari; Armida Traversa, dirigente presso l’ASL di Taranto) ha organizzato l’appuntamento con una serie di comunicazioni di apertura – a partire da quella che proporrà la professoressa Stefania Speca, docente di radiologia presso l’Università Cattolica e presidente della Società Italiana di Ultrasonologia in Medicina e Biologia – lasciando ampio spazio agli approfondimenti su ecografia 3D e 4D, ultrasonografia, soluzioni 5d (ecografia pentadimensionale) ed imaging superveloce.

“Il workshop di Matera permetterà alle nostre due professioni di sviluppare ulteriormente le integrazioni necessarie volte ad affinare le performances diagnostiche”, sottolinea Stefania Speca, presidente SIUMB, “in quanto la migliore diagnostica è quella che si avvale del binomio: competenza professionale di alto profilo ed ecografo con elevate caratteristiche tecniche”.

La sessione finale delle Giornate di Studio – “Acquisizione e gestione: dall’analisi del bisogno clinico, la valutazione tecnica, al capitolato per l’assistenza tecnica” – vedrà un confronto su obsolescenza, programmazione, strategie di acquisto e manutenzione in ecografia alla luce del nuovo DLGS 50/2016 a cui parteciperanno il direttore generale di Assobiomedica, Fernanda Gellona, il presidente dell’Associazioni Fornitori Ospedalieri della Puglia, Giuseppe Marchitelli, il direttore dell’area gestione del patrimonio dell’ASL BAT, Giuseppe Nuzzolese, insieme ad esponenti della programmazione regionale di Puglia e Basilicata, ed a componenti del direttivo AIIC (Stefano Bergamasco e Lorenzo Leogrande).

Conclude il presidente AIIC: “La nostra due giorni – come nel recente congresso nazionale di Genova – è stata pensata nel rispetto della vocazione dell’Associazione, che si sta confermando come il soggetto del SSN che in modo più specifico verifica i bisogni clinici, analizza le proposte esistenti sul mercato, ed equilibra il tutto nello scenario della trasparenza amministrativa, dell’impatto organizzativo, della legalità e della sostenibilità economica”.

Programma

7 luglio
08:30 REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI
09:00 INTRODUZIONE E PRESENTAZIONE DELLA GIORNATA DI STUDIO
Lorenzo Leogrande, Presidente AIIC
Saluto delle autorità
Dott. Pietro Quinto, Direttore Generale ASM Matera
Ing. Gianluca Rospi, Ordine degli Ingegneri della provincia di Matera
Ordine dei Medici della provincia di Matera
Dott. Giovanni Gorgoni, Direttore Generale Ares Puglia
Sessione Introduttiva
Moderatori: Emilio Chiarolla, Angela Bongermino
09:50 Passato, presente e futuro dell’ecografia nella pratica clinica
Stefania Speca, Presidente SIUMB
10:20 La gestione degli ecografi in ospedale
Giovanni Guizzetti, AIIC
10:40 L’integrazione tra i sistemi ecografici ed i RIS PACS
Vito Angiulli, AIIC
11:00 Coffee break
Focus Tematici
11:30 Nuove tecnologie di scansione ed econavigazione
Modera: Gianluca Giaconia, Daniela Casino
Introduzione: L’esigenza clinica
Dott. Fabio Costantini – Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo di Potenza
Le soluzioni del Mercato
• “cMUT: ritorno al futuro nella tecnologia di scansione ecografica”,
Sig. Alessandro Bega, Hitachi
• ECONAV: sistema di navigazione multimodale,
Ing. Piero Larizza, MASMEC
• Point of Care Ultrasound, Dott. Andrea Zagni, Fujifilm
13:00 Pausa Pranzo
Focus Tematici
14:00 Innovazione nell’Ecografia 3D e 4D
Modera: Angelo Maiano, Salvatore Tardi
Introduzione: L’esigenza clinica
Dott. Paolo Volpe – Asl Bari
Le soluzioni del Mercato
• Indagini ecografiche con metodiche 3D e 4D in ostetricia e ginecologia,
Ing. Tassinari, GE
• Innovazioni tecnologiche per l’Ecocardiografia Tridimensionale e 3D
nella Senologia, Linda Hemmingher, Siemens
• 3D E 4D in ambito cardiovascolare ed interventistico,
Dott. Pasquale Iacobone, Philips
16:00 Prove pratiche
20.30 CENA

8 lugio
Focus Tematici
09.00 Nuove frontiere nella diagnosi ultrasonografica
Modera: Tommaso Cerciello, Carmelo Minniti
Introduzione: L’esigenza clinica
Prof. Fabrizio Calliada – Università di Pavia – Direttore Istituto di Radiologia
Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo – Consigliere SIUMB
Dottoressa Gabriella Locorotondo – Fondazione Policlinico A. Gemelli
Le soluzioni del Mercato
• Soluzioni 5D e tools semiautomatici a supporto della diagnosi
Giuliano Divsic, Samsung
• Percorso tecnologico nella Diagnosi Ecografica, G. Loliva, Esaote –
Case Study, Dott. P. Gatti – Direttore U.O.C. di Medicina Interna P.O.
Ostuni-Fasano ASL BR
• Ultrafast imaging & SWE
Libero Pensiero, Supersonic
11:00 Coffee break
Tavola rotonda
11:30 “Acquisizione e gestione: dall’analisi del bisogno clinico, la
valutazione tecnica, al capitolato per l’assistenza tecnica”
Abstract:
Analisi dell’obsolescenza, programmazione e finanziamenti, strategie di
acquisto e manutenzione alla luce del nuovo DLGS 50/2016
Moderano: Armida Traversa, Walter Gatti
Partecipano
• Assobiomedica. Fernanda Gellona
• Ing. Giovanni Guizzetti
• Ing. Stefano Bergamasco
• Professoressa Stefania Speca
• Dott. Giuseppe Marchitelli, Aforp
• Dott. Giuseppe Nuzzolese, ASL BAT
• Dott. Giuseppe Montagano, Regione Basilicata
12:30 Prove pratiche
Conclusioni

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.