L’après-midi d’un foehn” di Phia Menard – Compagnie Non Nova – Circus+ – Parco del Castello Tramontano – Matera

Facebooktwitterlinkedinmail

Venerdì 22 febbraio 2019 alle ore 17 e alle ore 21 nel Grand Chapiteau allestito all’interno del parco del Castello Tramontano di Matera per Circus+ è in programma lo spettacolo “L’après-midi d’un foehn” di Phia Menard messo in scena dalla Compagnie Non Nova.

Accompagnato dalle note di tre lavori musicali di Claude Debussy: “Afternoon of a Faune”, “Nocturnes” e “Dialogo del vento e del mare”, un’insegnante di danza crea un pezzo di coreografia eseguita da ballerini di plastica, sospinti da correnti d’aria. Senza bisogno di toccarli, o nemmeno sfiorarli, la libertà dei loro movimenti fa sembrare i burattini sempre più umani. L’aria scorre come il flusso sanguigno. Attraverso la manipolazione dei sacchetti di plastica, le loro evoluzioni e la loro trasformazione, si sviluppa una relazione tra creatore e fantoccio. È qui che inizia l’avventura.

Accompagnata dalle note di Claude Debussy un’insegnante di danza crea una coreografia per un burattinaio e i suoi burattini, un dispositivo di ventilazione e alcuni accessori: tra plastica, forbici, un bastone e un ombrello. Uno spettacolo dedicato in particolare ai bambini e alle famiglie. Le serate saranno invece dedicate alla messa in scena di Vortex, un’arena dove le regole non esistono o sono false. Per aprire la nostra percezione del bisogno di allontanarsi dai tabù, con il vento come un maestro oscillante per sfuggire alla leggerezza.

Phia Menard è un’artista francese. Folgorata dall’incontro con Jerome Thomas, a vent’anni, nel 1991, scopre che la sua vocazione per le arti performative è orientata verso la giocoleria, un grimaldello che le permetterà di aprire molte porte. Vent’anni fa, nel 1998, dà vita alla compagnia Non Nova, con cui esprime il suo talento di autrice e di regista.

 

Facebooktwitterlinkedinmail

Night & day di