Gianni Maragno sollecita installazione della statua in memoria dell’eroe materano Francesco Paolo Conte in piazza Vittorio Veneto a Matera.

21 Settembre, 2021 18:01 |
Facebooktwitterlinkedinmail

Lo storico materano Gianni Maragno in una nota sollecita l’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Bennardi in merito all’installazione della statua in memoria dell’eroe materano Francesco Paolo Conte. Di seguito la nota integrale.

Da molti giorni è stato posizionato, di fronte al Belvedere Luigi Guerricchio nella Piazza Vittorio Veneto di Matera, un manufatto voluminoso, ricoperto da un involucro e circondato da transenne! Sono in tanti a chiedersi cosa nasconda e perché è stato collocato in quello spazio.
Per la suggestione dell’amor patrio e con la fiducia nei buoni intendimenti della Pubblica Amministrazione, è auspicio condiviso che possa trattarsi del basamento che sosterrà la statua dedicata al materano Francesco Paolo Conte, giovane agente di di Pubblica Sicurezza, che il 24 ottobre 1928 sacrificò eroicamente la vita nel vano tentativo di salvare due cittadini materani:Domenico RoccoedEustachio Morelli, rimasti intrappolati in un locale sottostante al piano stradale, nel corso di un terribile allagamento causato dal nubifragio abbattutosi quel giorno sulla Città dei Sassi.
Ideato e attuato in occasione dello straordinario anno 2019 di Matera Capitale Europea della Cultura, per volontà dell’Amministrazione Comunale e con la collaborazione della Questura di Matera guidata dal dott. Luigi Liguori, il monumento a Conte è stato realizzato dallo scultore materano Raffaele Pentasuglia e costituisce un riconoscimento per il meritorio impegno, da sempre svolto dalla Polizia di Stato a favore della collettività.
L’augurio è di vedere finalmente inaugurato il monumento.

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.