Uilm Basilicata all’esecutivo nazionale Uilm, la relazione del segretario Lomio

1 Ottobre, 2020 18:08 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Si è tenuto questa mattina, a Roma, l’esecutivo Nazionale Uilm; il confronto, iniziato fra l’entusiasmo e l’emozione nel ritrovarsi, dopo mesi di “lavori” a distanza ha visto il susseguirsi degli interventi dei vari segretari generali di categoria.
Il Segretario Uilm Basilicata, Marco Lomio, nella sua relazione ha evidenziato la centralità e l’impegno della Uilm tutta, anche durante il delicatissimo periodo pandemico che, ad oggi, non accenna a finire.

Partendo dal settore dell’Automotive, si evince, con orgoglio come lo stabilimento di Melfi, ad oggi in espansione, anche grazie ad un aumento dei volumi richiesti, sia il giusto epilogo di anni di serio lavoro da parte dell’organizzazione; chiaro è, che a questo punto, è necessario un rapporto di maggiore sinergia fra le parti sindacali e governative, affinché le nuove sfide del mercato dell’ Auto, prima fra tutte la spinta verso i modelli ibridi, possa concretizzarsi in un’offerta fruibile – soprattutto da un punto di vista economico – da un’ampia forbice di acquirenti, così da garantire anche il consolidamento dei livelli occupazionali.
I metalmeccanici sono stati protagonisti poi, durante l’emergenza sanitaria, per i tanti protocolli di sicurezza siglati nelle aziende, protocolli che oltre a preservare la salute e la sicurezza dei lavoratori, sono stati viatico per il governo, che ne ha adottato alcune misure per fronteggiare l’emergenza.
Ovviamente, il buon lavoro svolto ci rende consapevoli, ha proseguito il Segretario Lomio, di poter portare a termine la trattativa per il rinnovo del Contratto metalmeccanico; un Contratto che in questa, ricordiamo ancora una volta fase delicatissima per il nostro paese, dovrà attenzionare e accentrare il lavoratore, e per farlo al meglio è tempo di riconoscere un adeguato, coerente e necessario aumento dei salari in paga base

In tal senso auspichiamo che il 7 e 8 Ottobre , in cui riprenderà il confronto sindacale a livello nazionale ,si possa davvero registrare passi in avanti che garantiscono migliori condizioni per i lavoratori metalmeccanici.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.