Tariffario opere pubbliche, Regione Basilicata approva appendice Coronavirus

10 Luglio, 2020 11:57 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

La giunta regionale, nell’ultima seduta, ha aggiornato l’edizione 2020 del tariffario unificato di riferimento dei prezzi delle opere pubbliche, a fronte dei protocolli condivisi con il Ministro delle Infrastrutture e dei trasporti finalizzati alla regolamentazione per il contenimento della diffusione del Covid-19 nei cantieri edili.
“A seguito della dichiarazione dello stato di emergenza – dichiara l’assessore regionale Donatella Merra – sono stati adottati provvedimenti per contenere la diffusione del virus a tutela della salute dei lavoratori. E l’ufficio competente del Dipartimento Infrastrutture e mobilità, preposto alla tenuta e all’aggiornamento delle tariffe di riferimento dei prezzi per le opere pubbliche, ha operato una ricognizione verificando l’assenza di voci per la salute e sicurezza dei lavoratori nei cantieri edili con specifico riferimento al rischio biologico e chimico”.
L’assessore sottolinea inoltre che “l’ufficio regionale Edilizia e opere pubbliche ha prodotto un elenco da rendere disponibile in appendice al prezzario in vigore e valido per l’intera durata dell’emergenza sanitaria, dopo aver preso atto degli incontri sul tema avuti nell’ambito del gruppo di lavoro “Capitolati e prezzari” del tavolo delle Regioni e Province autonome.
Nella delibera – conclude Merra – è specificato che le stazioni appaltanti hanno la facoltà di riconoscere un incremento percentuale del costo di alcune lavorazioni, per eventuali maggiori oneri derivanti dalla gestione del rischio Covid-19, documentati dalle imprese e ritenuti congrui dal responsabile unico del procedimento”.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.