Presidente ASI Saccoccia visita a Matera la mostra “Above and Beyond”

22 Gennaio, 2020 15:41 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

 

Il Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana, Giorgio Saccoccia, nel corso della visita a Matera del Centro di Geodesia Spaziale, unico centro Operativo dell’ASI in Italia, e di altre visite istituzionali ha visitato la Mostra “Above and Beyond”, dedicata ai primi 100 anni dell’Unione Astronomica Internazionale (IAU, International Astronomical Union) e promossa da IAU insieme alla SAIt, Società Astronomica Italiana, all’INAF Istituto Nazionale di Astrofisica, a Openet Technologies e patrocinata dall’ASI.
Con la sua presenza, il Presidente ha voluto rimarcare l’importanza della divulgazione scientifica e delle iniziative rivolte ai giovani per incrementare l’interesse verso le grandi scoperte astronomiche che hanno portato, grazie alla evoluzione scientifica e tecnologica,significativi benefici allo sviluppo economico e sociale dell’umanità.
Il Presidente Saccoccia ha apprezzato la Mostra e le iniziative laboratoriali integrate per una partecipazione attiva dei visitatori attraverso sperimentazioni. Un modello, questo, che ha ricordato al Presidente la sua personale esperienza presso l’Agenzia Spaziale Europea, ribadendo la sua soddisfazione che tale iniziativa si svolga nel mezzogiorno e, in particolare, a Matera.
Nel corso della visita il Presidente della SAIt, Prof. Roberto Buonanno, ha illustrato al Presidente Saccoccia il programma promosso dalla SAIt e da Openet per “Matera – Città dell’Astronomia 2020”, di cui la Mostra è il primo tassello e che vedrà, nel corso dell’anno, la realizzazione di varie iniziative tra cui la Summer School di Astronomia e che culminerà con l’evento della fase internazionale delle Olimpiadi di Astronomia, con la presenza di oltre venti delegazioni provenienti da altrettanti Paesi del mondo.
Il Presidente di Openet,Vito Gaudiano, società che da anni collabora con ASI e con ESA in varie iniziative tra cui la Space Academy, ha accompagnato nella visita il Presidente dell’ASI nella nuova e moderna struttura di Openet, che ospita la mostra e ospiterà tutte le iniziative di “Matera – Città dell’Astronomia 2020”e che, con il Masterin Management della Space Economy, in fase di lancio con l’Università degli Studi di Basilicata, si candida a essere una delle realtà più rilevanti a livello nazionale sulla divulgazione scientifica legata allo Spazio.
Il Presidente Saccoccia, condividendo le linee di questo programma, nel riconfermare la collaborazione già manifestata per la Mostra, ha confermato la disponibilità dell’ASI per la migliore riuscita delle iniziative, tenuto conto che alcune sfide riguardano il sistema della ricerca italiana.

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.