“Gal Start 2020” co-espositore alla Borsa mediterranea del turismo archeologico di Paestum per raccontare il suo territorio: report e foto

1 Dicembre, 2021 12:51 |
Facebooktwitterlinkedinmail

Altra esperienza proficua e coinvolgente per il Gal Start 2020 in occasione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, dal 25 al 28 novembre 2021, presso il Tabacchificio Cafasso, sito di archeologia industriale a Capaccio di Paestum.

Hanno partecipato il Presidente Leonardo Braico, il Vice Presidente Nicola Caruso ed il consigliere del CDA Angelo Zizzamia, Vice Sindaco di Ferrandina, supportati dalla struttura tecnica.

Il Gal Start 2020, inteso come Agenzia di Sviluppo Locale ed in rappresentanza dei Comuni della macro area “Collina Materana, Metapontino e Basso Sinni”, coglie l’opportunità di essere co-espositore presso il Front Desk dell’Azienda di Promozione Turistica di Basilicataper valorizzare e promuoverele mete e le attrazioni turistiche del suo territorio.

La BMTA, alla sua 23^ edizione, si conferma un appuntamento di grande successo.Nel salone espositivo, unico nel suo genere,si sono svolte quattro intense giornate sul patrimonio archeologico, museale e turistico, mettendo così in evidenza l’importanza ed il ruolo che l’archeologia riveste nel turismo e nella cultura del nostro Paese.

Il Gal Start 2020 ha raccontato il suo territoriocon il materiale promozionale dei suoi Comunie coni suoi prodotti editoriali, realizzati attraverso due progetti di cooperazione interterritoriale “Basilicata Cineturismo Experience +” e “L’Antropologia delle Emozioni”.

L’obiettivo è stato quello di attirare l’attenzione degli operatori del settore, dei buyer internazionali selezionati dall’Enit, degli stakeholders, del mondo studentesco, dei viaggiatori appassionati, creandoa livello locale, future possibilità di business tra domanda ed offerta turistica oltre ad immaginare di strutturare altri innovativi progetti in collaborazione con gli altri Gal presenti all’evento.

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.