Balena Giuliana, Gal Start 2020: “Interessante attrattore turistico per territorio lucano”. Report confronto con sindaco di Matera

25 Gennaio, 2021 12:14 |
Facebooktwitterlinkedinmail

Il Presidente del Gal Start 2020 Leonardo Braico, con una delegazione di Sindaci e Amministratori dell’area bradanica, il 22 gennaio scorso, ha partecipato ad un tavolo di confronto con il Sindaco della città di Matera, dr. Domenico Bennardi, per condividere ed affrontare il tema dello sviluppo e della valorizzazione del turismo rurale, sostenibile, responsabile ed esperienziale in considerazione della “Balena Giuliana”, fossile rinvenuto sulle sponde della diga di san Giuliano, in grado di essere trasformato in un interessante attrattore turistico della provincia di Matera.
Il Presidente Braico, dopo aver ringraziato il Sindaco per l’invito e la disponibilità ad un confronto, apre la discussione con un excursus degli eventi culturali e degli interventi messi in rete e realizzati dal Gal, impegnato a valorizzare e promuovere il territorio, in un’ottica di miglioramento, ampliamento e diversificazione dell’offerta turistica di prossimità per rendere il suo territorio innovativo e competitivo. Così si crea nuova occupazione e si rafforza la ricettività, strutturando una proficua sinergia con la città di Matera e con le Amministrazioni comunali della provincia.

A tal proposito intervengono:
– il vice Presidente Caruso che elenca i progetti in essere, le azioni con rilevanza europea da realizzare e le risorse disponibili all’interno del PAL e nello specifico il progetto di “Basilicata Cineturismo Experience” ed il progetto “Cult Trips 2.0”;

– il consigliere CDA Nunzio Di Mauro ricorda l’impegno che il Gal Start 2020 dedica al comparto agricolo come testimoniano le recenti pubblicazioni dei Bandi rivolti al sostegno delle imprese locali (“Sprint Impresa” e “Sostegno del Sistema Produttivo Locale”);

– Angelo Zizzamia, in duplice veste di Assessore alle Attività Produttive del Comune di Ferrandina e di consigliere CDA del Gal, sollecita un impegno dei presenti a lavorare in sinergia sulle infrastrutture essenziali del territorio affinché lo sviluppo turistico ed economico possa coinvolgere le aree interne. Invita il Sindaco di Matera a cogliere l’opportunità di questa collaborazione con il Gal che può rappresentare un punto di sintesi sovracomunale su tematiche importanti, considerando che i Comuni della collina sono soci e rappresentanti della parte pubblica del Gal;

– il prof. biologo ambientalista Nicola Locuratolo sollecita i presenti ad attuare un collegamento dei flussi turistici dalla città di Matera verso le aree interne e la costa, migliorando le infrastrutture.

Il Sindaco Bennardi sposa quanto detto sull’importanza del turismo come voce attiva del territorio ed evidenzia la necessità e la sua volontà di aggregare gli enti, le associazioni e gli operatori turistici per realizzare condivise e programmate azioni di marketing e proporre un unico calendario di eventi. Il Sindaco annuncia ai presenti le numerose iniziative che l’Amministrazione comunale di Matera intraprenderà: l’apertura di un Ufficio Turismo e di un Ufficio Cinema, la realizzazione di un documento per la condivisione di proposte, di un “Patto sul Turismo”, di un portale turistico “Matera Welcome” che favorirà la conoscenza e la riscoperta del rapporto con la natura, l’identità della civiltà contadina, gli itinerari alternativi, i percorsi esperienziali ed enogastronomici, i prodotti e i servizi di qualità, gli attrattori della nostra terra come quello della “Balena Giuliana”. Conclude il suo intervento affermando che “il fossile”sarà restaurato all’interno del Museo Ridola ed una programmazione scientifica ne definirà l’apertura delle casse e la sua ricontestualizzazione in più punti del territorio della provincia di Matera, studiando una possibile, innovativa e tecnologica ricostruzione con un unico Brand, garante di una continuità visiva e comunicativa.

I Sindaci delle collina materana presenti: Francesco Mancini, Francesco Comanda e Angelo De Vito manifestano orgoglio e interesse, garantiscono all’unanimità un intervento attivo delle loro amministrazioni e invitano a concretizzare subito gli argomenti trattati in quanto il turismo favorisce lo sviluppo socio-economico del territorio, con l’obiettivo di incrementare il soggiorno medio dei turisti in Basilicata e di favorire la destagionalizzazione.

Il Presidente Braico, soddisfatto dell’incontro proficuo, invita il Sindaco di Matera a visitare le due sedi a disposizione del Gal e a favorire la conoscenza delle aree interne con iniziative culturali da concordare con il Gal Start 2020, con le istituzioni e con le associazioni presenti sul territorio.

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.