Sassi Divini dal 6 all’8 dicembre 2019 a Casa Cava e nei Sassi di Matera

4 Dicembre, 2019 11:56 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Venerdì 6 dicembre 2019 alle ore 17 a Casa Cava e nei Sassi di Matera è in programma l’inaugurazione della manifestazione vinicola “Sassi Divini”, giunta ormai alla sua terza edizione.
Durante l’anno in cui la città celebra il suo titolo di Capitale Europea della Cultura 2019, “Sassi Divini” si conferma, ancor più che nelle precedenti edizioni, come un percorso di promozione delle eccellenze regionali e si pone come una proposta che riflette le nuove tendenze in atto in un settore, quello turistico, strategico per il futuro della Basilicata e delle regioni limitrofe.
La scoperta dei vini lucani e della straordinaria tradizione vitivinicola delle Regioni Puglia e Lazio consentirà di immergersi in un’atmosfera quasi surreale, con musicisti che accompagneranno le degustazioni con note del folklore.
A tal proposito, i visitatori della manifestazione potranno acquistare un ticket del costo di €10,00 grazie al quale riceveranno un calice in vetro, un portabicchiere e la degustazione di n.8 etichette.
La cerimonia di apertura vedrà la partecipazione del Sindaco di Matera Raffaello De Ruggieri, del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, dell’Assessore alle Politiche Agricole della Regione Lazio Enrica Onorati, del Presidente Seconda Commissione Bilancio e Programmazione Regione Basilicata Luca Braia, del Presidente dell’Ente Parco Murgia Materana Michele Lamacchia, dell’Ais Basilicata, di Assoenologi, di Slow Food Basilicata, dei Consorzi dei vini di Basilicata e dell’Enoteca Regionale Basilicata. Tra gli ospiti anche il presentatore Rai Giuseppe Calabrese (in arte “Peppone”), volto del programma Linea Verde.
A seguire lo chef Federico Valicenti presenterà il suo libro “Cibosofia”.
La manifestazione avrà luogo nel corso del weekend natalizio dell’Immacolata, in data 6, 7 e 8 dicembre 2019, in Via Bruno Buozzi e Piazza San Pietro Caveoso.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.