Giorno della memoria, manifestazione nel Liceo “Tommaso Stigliani” di Matera

20 Gennaio, 2020 21:43 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lunedì 27 gennaio 2020 alle ore 11,30 nel Liceo “Tommaso Stigliani” di Matera gli studenti presenteranno una sintesi di un percorso consapevole in ricordo delle vittime della Shoah con l’intento di diffondere un messaggio di pace.

In occasione del Giorno della Memoria, istituitoin Italia dalla Legge n.211 del 20 luglio del 2000, il Liceo “Tommaso Stigliani” di Matera organizza un evento celebrativo con l’intento di evocare la memoria di uno dei più tragici avvenimenti che ha macchiato la storia del genere umano,fissandolo nell’esperienza dei partecipanti tramite emozioni generate dalla musica, dalle parole e dalle immagini.
Convinti che il dovere della scuola sia proprio quello di trasmettere ai ragazzi i principi della tolleranza, del rispetto, della condivisione, dell’accettazione dell’altro, saranno presentati brevi scritti per riflettere e allontanare il germe dell’odio e per non rimaneremai indifferenti di fronte alla violenza, perché l’indifferenza, come ha detto Liliana Segre, sopravvissuta alla Shoah e senatrice italiana, è l’anticamera dell’odio.
L’evento vedrà l’alternarsi di momenti dedicati alla lettura di poesie, documenti, esperienze, esecuzione di brani musicali, visione di brevi filmati.

Programma
ore 11.30 saluti e presentazione esecuzione di un brano per orchestra
interpretazione di un monologo di un comandante delle SS
lettura di poesie e documenti (con sottofondo musicale)
intermezzo musicale (brano per parentesi sul fenomeno del Kindertrasport in lingua inglese
visione di un breve video dal titolo “Strumenti di pace” realizzato da alcuni studenti dell’indirizzo musicale (premiato con menzione speciale al Concorso nazionale “Premio Giovanni Grillo”).
Insieme per un comune e profondo intento: la necessità di ricordare.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.