Giornata della Memoria, un libro agli studenti delle scuole secondarie di primo grado di Potenza

27 Gennaio, 2021 11:49 |
Facebooktwitterlinkedinmail

Un libro donato agli studenti delle classi prime delle scuole secondarie di primo grado, è quello offerto da Alessandra Sagarese assessore alla Pubblica istruzione e ai Rapporti con l’Università e Vittoria Tiziana Rotunno, assessore alle Pari opportunità, alle Politiche giovanili e all’Infanzia. L’iniziativa ha visto la presenza delle due rappresentanti del governo cittadino in tutti gli istituti comprensivi del capoluogo alla vigilia della Giornata della Memoria “per promuovere attraverso la lettura, l’approfondimento e alcune attività che realizzeranno i ragazzi, la conoscenza dei tragici eventi che determinarono l’olocausto e per rendere onore alla memoria delle vittime. E’ importante – proseguono Rotunno e Sagarese in una dichiarazione congiunta – che i nostri figli conoscano la storia, non dimentichino gli errori e gli orrori che l’uomo è stato capace di commettere, perché loro, che uomini e donne saranno domani, possano non ripeterli e anzi, lavorare affinché la pace, il rispetto, l’armonia tra i popoli diventino prima ancora che valori nei quali credere, il fondamento delle loro stesse vite”. In una successiva iniziativa da tenersi il prossimo 11 aprile, giorno dell’anniversario della morte di Primo Levi, ogni Istituto sarà quindi rappresentato da una classe i cui alunni, dopo aver letto il libro ricevuto, produrranno i lavori che riterranno più idonei, scritti, dipinti, video, che saranno in quella occasione di confronto e riflessione, raccolti e fatti conoscere alla città.

 

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.