L’1 dicembre “La Camerata delle Arti” presenta la “Carmen di Bizet – le pagine più belle” al teatro Guerrieri di Matera

29 Novembre, 2021 15:36 |
Facebooktwitterlinkedinmail

Mercoledì 1 dicembre 2021 alle ore 21 al teatro Guerrieri di Matera è in programma lo spettacolo “Le pagine piu’ belle di “Carmen” di Bizet, un evento che “La Camerata delle Arti” in porta in scena contro la violenza sulle donne.

“Uno spettacolo che manterrà la forza dell’opera di Bizet unita alla sua tensione drammaturgica che diverrà una delle produzioni più suggestive del nostro cartellone. La morte di Carmen, per mano del suo compagno, don Josè, sarà sottolineata inoltre dalla voce recitante e per noi sarà una occasione per ricordare l’importanza della recente Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”. Così il direttore artistico de La Camerata delle Arti, Francesco Zingariello illustra l’appuntamento dell’1 dicembre alle 21 al teatro Guerrieri con le pagine più belle della Carmen di Bizet, diretta, in versione pocket, dal regista Gianpiero Francese con l’aiuto regia di Maria Grazia Zingariello. “La nostra Carmen – prosegue – vivrà delle emozioni di Don Josè, Micaela, Escamilio e sopratutto Carmen, conterà su una messa in scena innovativa con costumi di pregio, guidata dalla voce narrante di Annarita Del Piano”. La nuova produzione de La Camerata ruoterà attorno all’amore come destino cinico, innocente, crudele, l’amore esatto nella sua forma natura, che avrà un chiaro messaggio contro la violenza sulle donne. “Sarà un’opera da ascoltare con le rughe in fronte dalla passione – aggiunge Zingariello – da serbare nel cuore come un atto d’amore verso la grande musica, verso la grande opera”. Le pagine più belle dell’opera saranno eseguite dai Solisti di Puglia e Basilicata: Alessandro Muolo al flauto, Vincenzo Di Pede al clarinetto, Giuseppe Marcosano al fagotto e Piero Cassano al pianoforte.
Carmen sarà interpretata da Serena Dominici, Don Josè da Zi-Zhao Guo, Clementina Regina sarà Micaela e Carlo Provenzano vestirà i panni di Escamillo. Accattivante nella sua complessità, la personalità di Carmen che, come conclude Francesco Zingariello “ E’ universale e avanza con passo leggero e deciso; la sua raffinatezza non è quella di un individuo, bensì di una intera razza”.

Biglietto unico: 15 euro

Prevendite:
Cartoleria Montemurro – via delle Beccherie 69 – Tel.0835.333411
Teatro Guerrieri – piazza Vittorio veneto – Tel.0835. 334116
La Camerata delle Arti – via F.lli Grimm 15 – Tel. 349.5657880

 

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.