Teatriamo, per i progetti c’è tempo sino al 15 gennaio

23 Dicembre, 2008 14:17 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

provincia_matera.gif

Scade il 15 gennaio 2009 il bando
di concorso “Teatriamo –  I Festival di
Teatro Emergente”. Il bando è rivolto a tutte le compagnie e gruppi di teatro
amatoriale che operano nel territorio della provincia di Matera.

 

“Il Teatro ha subito negli ultimi
anni – dichiara l’assessore provinciale alla Cultura Giuseppe Digilio – una
trasformazione profonda. Dall’essere una semplice occasione per occupare il
tempo libero, si è trasformato in una vera e propria attività culturale che
consegna alla creatività degli interpreti, in modo semplice e allo stesso tempo
impegnativo, interi paragrafi di storia, rivisti attraverso la drammaturgia.

L’Amministrazione provinciale,
consapevole del valore che riveste il teatro, quindi, ha deciso di promuoverlo
e sostenerlo con un progetto articolato che coinvolge tutte le associazioni
teatrali, le compagnie del territorio della provincia di Matera e le diverse
Amministrazioni Comunali impegnate a garantire la fruibilità di alcuni spazi
grazie alle rappresentazioni itineranti, proposte dalle drammaturgie.

Teatriamo si propone, tra gli
obiettivi principali, quello di fare emergere e consolidare il teatro, nelle
sue molteplici espressioni agevolando il confronto tra le compagnie emergenti
provenienti da tutto il territorio provinciale.

I componenti delle compagnie,
inoltre, parteciperanno gratuitamente ai laboratori di formazione organizzati a
Matera dalla Scuola di Recitazione Campo Teatrale di Milano che rilascerà
attestato professionale di frequenza ai corsi.

Tra le novità del primo festival
del teatro emergente della Provincia di Matera, l’inserimento della compagnia
giudicata vincitrice, nel cartellone della stagione teatrale del Teatro Guanella
di Milano dove la stessa rappresenterà lo spettacolo proposto al festival,
beneficiando di un contributo da parte della Provincia di Matera, per le spese
di trasferta e organizzazione dello spettacolo.

La domanda di iscrizione e il
bando di partecipazione al festival è pubblicato sul sito della provincia di
Matera ed è presente in tutte le sedi municipali dei 31 comuni.

 

 

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.