- SassiLive - https://www.sassilive.it -

Matera 2019, Ron in concerto per Essenza Lucano Opening Party a Pisticci Scalo: report e foto

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

E’ stato inaugurato nel pomeriggio a Pisticci Scalo “Essenza Lucano”, il nuovo spazio espositivo di Amaro Lucano, Essential Partner di Matera 2019, dedicato alla storia dell’azienda di Pisticci e al celebre Amaro. Un luogo in cui, ripercorrendo la storia dell’azienda passo dopo passo, i visitatori di tutto il mondo possono toccare e respirare il background culturale che da sempre la contraddistingue attraverso un’esperienza tecnologica con video e tool interattivi volta a valorizzare il legame con la Basilicata”.

Prestigiosa location della performance è Essenza Lucano, il nuovo spazio espositivo di Amaro Lucano che si lascia esplorare attraverso un’esperienza unica nel suo genere. Capace di far rivivere i 125 anni di tradizione, cultura, arte, usi e costumi, il visitatore viene immerso nella storia di Lucano, a partire dalla base del prodotto, le erbe, e della famiglia Vena, attraverso un’esperienza tecnologica con video e tool interattivi, volta a valorizzare il legame tra Amaro Lucano e la Basilicata.

L’inaugurazione si è conclusa in serata con un concerto di Ron organizzato in collaborazione con la Fondazione Matera-Basilicata 2019.
Rosistella Provinzano, consigliere delegato di Lucano 1894: “Essenza Lucano nasce dalla precisa scelta di apertura e dialogo con il territorio, le istituzioni locali e la sua gente, oltre che dalla volontà della famiglia Vena di condividere il bagaglio industriale, storico e culturale dell’azienda”.

Il concerto di Ron è stato il secondo appuntamento musicale, dopo quello dell’1 settembre scorso con la cantante Teresa De Sio, organizzato nello spazio “Essenza Lucano” nell’ambito del programma di eventi per Matera Capitale Europea della Cultura 2019.

Rosalino Cellamare, in arte Ron (Dorno, 13 agosto 1953), è uno dei più importanti e amati cantautori italiani. La sua carriera inizia nel 1970 quando, non ancora diciassettenne, sale sul palco del Festival di Sanremo con “Pa’ diglielo a Ma’”, conquistando da subito notorietà e favore del pubblico.

Negli anni ‘70, Rosalino mette le basi per la sua carriera: l’amicizia e la collaborazione con Lucio Dalla (si deve a lui anche la scelta del nome Ron), la stesura delle prime musiche (di Ron e Lucio, ad esempio, è “Piazza Grande”, che Dalla porterà a Sanremo nel 1972), gli album sperimentali, i concerti impegnati (tra cui il celebre “Banana Republic”, con Dalla e De Gregori nel 1979) e una parentesi nel cinema (“Lezioni private”, “In nome del Papa Re”, “L’Agnese va a morire”, “Turi e i Paladini”, “Mascagni”) formano l’artista e lo lanciano definitivamente nel mondo della musica italiana.

Costellata di grandissimi successi, la sua carriera continua a brillare e, in onore dell’amicizia con Lucio Dalla, nel 2018, Ron partecipa al 68° Festival di Sanremo con il brano inedito di Lucio Dalla “Almeno Pensami” dove vince il premio della critica “Mia Martini”, classificandosi al quarto posto. Segue l’uscita dell’album “Lucio!”, un omaggio all’amico Lucio Dalla attraverso la reinterpretazione di 12 tra le sue canzoni più amate, che Ron trasforma in uno spettacolo che porta in giro nei migliori teatri.

Nel 2019 esce “Lucio!!”, il disco live registrato al Teatro Romano di Verona contenente 11 brani tra cui 9 duetti unici ed emozionanti interpretati con Ron dalle grandi voci di Fiorella Mannoia, Massimo Ranieri, Serena Autieri, Paola Turci, Ornella Vanoni, Gigi D’Alessio, Luca Carboni, Alice e Federico Zampaglione e due brani registrati in studio per l’occasione. Dall’album è stato estratto il singolo “Tutta la vita”.

L’appuntamento si svolgerà all’aperto, pertanto è consigliabile indossare abbigliamento comodo e caldo.

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail