La musica popolare ai tempi del Coronavirus, il materano Gianni Maragno presenta “Scrutt i sottascrutt”

29 Marzo, 2020 08:59 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

La vita ai tempi del Coronavirus, con l’obbligo di stare in casa e di non uscire solo per motivi di stretta necessità o di salute, non è sicuramente delle migliori. Per allietare questa domenica di marzo l’autore materano Gianni Maragno ha inviato alla nostra redazione una sua composizione musicale che può contribuire a donare un soffio di buonumore in particolari momenti come questi.

La canzone si chiama “Scrutt i sottascrutt”, rigorosamente in vernacolo materano.

“Scrutt i sottascrutt” è uno scioglilingua, un pizzico di saggezza popolare, il sapore delle parole di casa, su una base di schietta ironia e provocazione servita dalle voci calde e accattivanti di Eustacchio Di Cecca “il fattore” e Maria Grazia Zingariello da un’idea e progettazione di Gianni Maragno.

La canzone è stata registrata e mixata da Luigi Scarangella.

Clicca sui player per ascoltare la canzone “Scrutt i sottascrutt”

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.