Karima canta Bacharach con Orchestra Magna Grecia per il Matera Festival 2020

6 Agosto, 2020 11:07 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

La popolare cantante interpreterà i brani più noti dell’autore di “Close to you”, “Raindrops keep fallin’ on my head”, “Arthur’s theme” e “That’s what friends are for”. Orchestra della Magna Grecia diretta da Domenico Riina. Rassegna a cura dell’ICO Magna Grecia, in collaborazione con Matera in Musica, Basilicata Circuito musicale e Alvino 1884. Direzione artistica del maestro Piero Romano.

Venerdì 7 agosto 2020 alle 20.30 al Mulino Alvino di Matera “Bacharach Forever”. Protagonisti, la cantante Karima e l’Orchestra della Magna Grecia diretta da Domenico Riina. “Bacharach Forever” è un altro appuntamento di rilievo all’interno del Matera Festival, a cura dell’ICO Magna Grecia, realizzato in collaborazione con Matera in Musica, Basilicata Circuito musicale e Alvino 1884, con la direzione artistica del maestro Piero Romano. Partner della rassegna, Regione Basilicata, FSC Fondo per lo Sviluppo e la coesione, Comune di Matera, Unesco e MiBACT (Ministero dei Beni e delle Attività culturali). Ingresso, 15euro (più 1euro in prevendita).

Nata a Livorno, padre algerino e madre italiana, Karima dopo le partecipazioni a “Bravo Bravissimo” e “Domenica in”, approda ad “Amici di Maria De Filippi” (“Amici Big” in seguito). Partecipa a Sanremo, durante la terza serata è accompagnata sul palco da Burt Bacharach. Apre un concerto di Whitney Houston, è ospite fisso dei programmi “Crozza Alive” (LA7), I migliori anni e Tale quale show (Raiuno), e protagonista del musical “The Bodyguard – Guardia del corpo” (Whitney Houston è la protagonista nell’originale cinematografico). Fra i progetti discografici, l’album “Close to You – Karima Sings Bacharach”, cover di brani di Burt Bacharach, riarrangiati in chiave jazz, pop e R&B. Karima ha pubblicato i singoli “Come in ogni ora”, “Come le foglie d’autunno”, “Brividi e guai”, “Uno meno zero”, “Just walk away” e “Close to you”. Fra i riconoscimenti, Premio della critica giornalistica ad “Amici di Maria De Filippi” e il “Wind Music Awards”.

Matera Festival ringrazia Ubi Banca, Shell e, ancora, Ecowash, Grieco Collezione uomo-donna e Lion Service. Cena su prenotazione al Mulino Alvino, dopo lo spettacolo, un’occasione per gustare bellezza e ospitalità del posto (30euro). Chiusura della rassegna con colpo a sensazione. Lunedì 10 agosto alle 20.30 al Mulino Alvino (ingresso 15euro, 1euro prevendita), in programma il concerto esclusivo del duo League-Laurance, “prima” internazionale con un’orchestra. “League-Laurance Duo – Tra jazz, funk e Snarky Puppy” con Michael League (contrabbasso), leader degli Snarky Puppy, band alla quale è stato assegnato un Grammy Award, e Bill Laurance (pianoforte). E’ l’evento di esordio del tour internazionale del duo in coproduzione con il Locus Festival di Locorotondo.

Informazioni e biglietti: Orchestra della Magna Grecia, via De Viti De Marco 13 – Matera (Tel. 0835.1973420); Cartolibreria Montemurro via delle Beccherie 69 – Matera (Tel. 0835.333411).

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.