Dal 26 aprile il nuovo singolo “Beata ingenuità” del cantautore lucano Luciano Nardozza

23 Aprile, 2019 08:56 |
Facebooktwitterlinkedinmail

Il disagio di un bimbo, poi ragazzo, che vede le sue certezze andare in frantumi: come si fa a scegliere se andare a vivere dalla mamma o dal papà?
Luciano Nardozza – cantautore, compositore e chitarrista lucano, residente in Lombardia – da venerdì26 aprile tornain radio, sugli store in digital download e sulle piattaforme streaming con ilnuovo singolo Beata Ingenuità(B3 Productions/Pirames International), che anticipa il suo secondo Album: “Fuori Luogo”, in uscita a maggio.

Alla registrazione di “Beata Ingenuità”, presso i Massive Arts Studios di Milano, hanno preso parte i noti musicisti Gianluca Misiti (tastierista per Daniele Silvestri e Max Gazzè) e Piero Monterisi (batterista diPFM, Tiromancino, Daniele Silvestri).

Si tratta di un brano pop rockdai ritmi incalzanti, che arriva a due anni dall’album di esordio “Di Passaggio” e con cui l’Autore affronta un ambito emozionale molto delicato: quello che vive chi sperimenta la rottura di un’unione punto di riferimento familiare e di vita. Da qui il senso di frustrazione, di rabbia, quasi di vendetta nei confronti della vita. Al tempo stesso la promessa, a se stessi, di andare oltre per ritrovare la propria integrità, non guardando piùal di fuori, ma sempre piùin profondità.
“Beata Ingenuità”saràaccompagnato da un videoclip diretto da Leopoldo Caggiano e disponibile sul canaleyoutube e Vevo dell’Artista.

Luciano Nardozzaha svolto per 15 anni l’attività di compositore e chitarrista in diversi progetti. Dal 2017 avvia la sua attività di artista Pop con il suo primo disco, “Di Passaggio”, un concept album sulle emozioni che caratterizzano le varie fasi di una storia d’amore. L’album è stato portato in giro live in oltre 30 città d’Italia. Con lo stesso progetto l’Artista ha ottenuto un premio al Varigotti Festival 2018 ed è risultato finalista all’edizione 2019 del prestigioso Premio Fabrizio De André.

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.