Michele Lamacchia presenta a Matera il libro “Autogrill. La straordinaria storia di Rocco Pantano”

22 Ottobre, 2019 10:32 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Sabato 26 ottobre alle 18,30 presso Mondadori Bookshop in piazza Vittorio Veneto 16/b a Matera è in programma la presentazione di “Autogrill. La straordinaria storia di Rocco Pantano” (Altrimedia), il nuovo libro di Michele Lamacchia. Interverranno con l’autore la giornalista Anna Giammetta e l’editrice Gabriella Lanzillotta.

Ci sono uomini e donne che hanno vissuti incredibili e dietro le loro vicende un passato che a volte si intreccia con la Storia. Michele Lamacchia in “Autogrill” rappresenta con vivacità, ironia e trasporto una commedia umana che difficilmente dimenticheremo.
“Autogrill” è un romanzo ma, per la carrellata di storie che racchiude, è anche un’antologia di racconti. Può infatti essere letto sia come un romanzo sia come una raccolta di racconti, prendendo spunto dai 23 capitoli in cui si suddivide e che narrano ciascuno episodi accaduti ai singoli personaggi. E sono davvero tanti i “tipi umani” che caratterizzano “Autogrill”. Tutti, comunque, con caratteristiche ben delineate, ognuno con la propria originalità.

Le coordinate temporali, poi, si sovrappongono e si intersecano: siamo negli anni ’90 come negli anni ’70 o nella seconda metà dell’800. Presente e passato si rincorrono e si confondono, insieme alle voci, ora graffianti ora riflessive, dei protagonisti.
Fatti di cronaca ed episodi di fantasia si fanno spazio attorno a Rocco, gestore di un’anonima stazione di servizio in una località lucana immaginaria. E, sempre attorno a lui, si alternano, si confrontano e si scontrano, i personaggi più disparati – Carmelo il finto-muto e Benedetto, un ragazzo sensibile da sempre innamorato di Maria Pia…
La penna poliedrica di Lamacchia è irresistibile, in grado di far sorridere e, poco dopo, fare pensare o far rabbrividire.

Michele Lamacchia nasce a Bari nel 1977. Ha pubblicato i romanzi Mo avast! – Adesso basta! (Biblios, 2010), Nero (Self-published, 2011) e Doppie punte (Lettere Animate, 2017). Ha vinto il I concorso per Narrativa Breve Satisfiction e il concorso Donna nel quotidiano di Emma Books. Non sopporta i centrotavola, le porte sbattute e il reggaeton. Scrive per la free-press e come blogger su diverse piattaforme. Se gli chiedete: «Che stai facendo?», risponderà: «Scrivo».

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.