“James Bond, Missione Matera”: pubblicato il libro di Marco Donna dedicato al film “No time to die”

13 Maggio, 2021 08:13 |
Facebooktwitterlinkedinmail

 

E venne così il tempo di tornare nei cinema e con il film “No time to die”, Matera, la città dei Sassi, sarà di nuovo protagonista sui grandi schermi.
Sembra ieri che, appollaiati sui Sassi, riprendevamo gli straordinari inseguimenti tra le strette stradine in città, dopo gli emozionanti salti nel vuoto a Gravina in Puglia e poco prima di respirare il profumo dello splendido mare tra Sapri e Marina di Maratea. Sembra ieri ma No Time To Die, venticinquesimo capitolo cinematografico della saga di 007, che vanta appunto molte sequenze a Matera, non è ancora stato distribuito! Probabilmente la Spectre è riuscita a mettere in atto il piano di Al Servizio Segreto di Sua Maestà e una incredibile pandemia ha congelato il mondo per più di un anno, rendendo non opportuna l’uscita del film, a oggi riprogrammato per ottobre 2021.
Nell’attesa, un libro di Marco Donna ci riporta a quelle giornate in cui Matera era capitale del Cinema: “James Bond, Missione Italia – Guida alle location italiane di No Time To Die e Spectre” (Edizioni Il Foglio, 2020). Si tratta di un’iniziativa editoriale utile per tutti gli appassionati che vogliano ripercorrere le orme nel Belpaese del loro eroe preferito.
La guida inizia con i ricordi di viaggio nella capitale: Roma, stravolta dal suo fascino decadente anche nei suoi luoghi meno conosciuti, è una delle protagoniste di Spectre, il film precedente. Oltre a visitare i posti che potete ammirare anche voi, organizzando una gita a tema, l’autore ha intervistato membri della produzione italiana del film. Dopo i ricordi di Spectre, l’autore ci presenta i posti che non si sono ancora potuti vedere al cinema ma che saranno protagonisti assoluti di No Time To Die.
Già il giorno della presentazione del cast a Villa GoldenEye, in Giamaica, il regista Cary Fukunaga dichiarò che la troupe si sarebbe mossa tra Giamaica, Norvegia, Londra e “i borghi rurali d’Italia a Matera”. Un vero appassionato non poteva che preparare immediatamente smoking, costume da bagno, magliette e scarpe comode per iniziare il viaggio sulle tracce italiane. E così, l’autore del libro è stato a Gravina in Puglia, Matera e Sapri nei giorni delle riprese del film.
Leggendo la guida, scoprirete aneddoti interessanti e potrete seguire le orme di 007 dalle informazioni che si recuperavano in loco in quei giorni (collaborando anche con questa testata che era sul campo a seguire gli spostamenti della troupe, per informare i tanti appassionati). Il film non lo abbiamo ancora visto ma con tutte quelle informazioni potrete sicuramente costruirvi una vacanza estiva da 007, per poi rientrare dalle vacanze, giusto in tempo per gustarvi la proiezione nei cinema italiani.
Pur dedicata agli episodi più recenti della saga, la guida ripercorre poi gli altri momenti italiani dai film e dai libri di 007. Ma l’Italia non è solo protagonista con i suoi luoghi stupendi e un capitolo ha voluto omaggiare alcuni degli attori nostrani che hanno preso parte al successo del personaggio.
L’autore di romanzi di spionaggio Darko Bay ha arricchito l’opera con un racconto, #Salta, che è un omaggio agli abiti di Massimo Alba, altro protagonista italiano di No Time To Die, che vestiva 007 proprio nelle sequenze girate a Matera.

Tutto questo è “James Bond, Missione Italia”, scritto da una fan e per i fan.

“James Bond, Missione Italia – Guida alle location italiane di No Time To Die e Spectre” di Marco Donna (Edizioni Il Foglio, 2020)

Marco Donna è conosciuto dai fan di James Bond per le sue guide alle locations dei film tra cui “Dall’Italia con amore” (Edizioni del Faro, 2012). Nel 2013 un suo racconto è stato pubblicato nel volume “Girls” della raccolta “YouCrime” (Rizzoli Lab/il Corriere della Sera). Ha scritto articoli per alcune riviste tra cui “Turisti per caso”, “Note” e “La Freccia”. Con lo pseudonimo Darko Bay ha pubblicato i romanzi “Regola di ingaggio” (Segretissimo Mondadori, 2017) e “Regola d’onore” (ZeroUnoUndici, 2019).

Per ulteriori informazioni c’è il sito www.marcodonna.it

Il libro si può acquistare cliccando qui

 

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.