Marateale 2021, il 28 luglio ospiti Giovanni Veronesi e Nancy Brilli: attesa per la premiazione del concorso “Marateale in short”

28 Luglio, 2021 11:02 |
Facebooktwitterlinkedinmail

Sulle note di “Basilicata on my mind” – suonata dalla “Marateale brass orchestra” e cantata dallo stesso Rocco Papapelo – ieri si è conclusa la prima delle cinque serate della tredicesima edizione di “Marateale – Premio internazionale Basilicata”, in programma nella splendida location dell’hotel Santa Venere.

Ad aprire la kermesse i saluti degli organizzatori, Antonella Caramia, presidente dell’associazione “Cinema Mediterraneo”, e Nicola Timpone, direttore artistico della manifestazione. Sul palco anche Paolo Barletta, ceo di “Arsenale spa”, Beatrice Bulgari, presidente onorario di “Marateale”, e Daniele Stoppelli, sindaco della cittadina tirrenica.

Momento clou della serata, l’intervista di Monica Marangoni e Carolina Rey a Federico Zampaglione, frontman dei Tiromancino, ma anche regista e sceneggiatore di apprezzate opere cinematografiche, e a Giglia Marra, attrice nel film inedito “Morrison”. A seguire la conduttrice televisiva Sabina Stilo, Luca Ward, doppiatore e attore, che dopo essere stato protagonista di una masterclass nel pomeriggio, sul palco del Santavenere ha raccontato del suo lavoro, svelando aneddoti e curiosità, e parlando anche della malattia della figlia Luna.

La seconda serata si aprirà con la proiezione dei cinque corti finalisti del concorso “Marateale in short” a cura del regista Giovanni Veronesi e Rocco Papaleo. A seguire una sfilata di abiti ispirati al mondo del cinema, presentata da Alessia Bortolotto. Protagonisti dello “Spazio giovani”, curato da Janet De Nardis, Ludovica Lirosi, Carlos Solito, Irene Antonucci e Mirko Gisonte. In chiusura di serata, Beppe Convertini e Carolina Rey intervisteranno il regista Giovanni Veronesi e l’attrice Nancy Brilli. Anche oggi in programma due masterclass, coordinate dalla giornalista Barbara Tarricone Hamilton, con Zampaglione e Veronesi.

Giovedì attesi a Marateale il direttore di “Rai Cinema” Paolo Del Brocco, la direttrice di “Rai Fiction” Maria Pia Ammirati, la regista Cinzia Th Torrini che in Basilicata ha girato “Sorelle” e l’attore Remo Girone. Tra le novità di questa edizione, che potrà essere seguita anche attraverso due maxischermi posizionati dall’amministrazione comunale, nella piazza principale del centro storico e al porto di Maratea, le proiezioni ogni sera di film nell’arena sulla spiaggia di Fiumicello. E poi, in attesa delle serate di “Marateale”, in piazzetta del Gesù, sempre a Fiumicello, ci saranno incontri e dibattiti, oltre a collegamenti un diretta con “Radio Potenza centrale”. Stasera la presentazione, curata da Andrea Di Consoli, del libro “Una strana nebbia” di Federico Zatti.

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.