E’ morto l’artista Christo, il cordoglio della galleria Albanese Arte di Matera

31 Maggio, 2020 22:57 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

E’ morto a New York all’età di 84 anni Christo Vladimirov Yavachev, l’autore di The Floating Piers, la grande installazione sul Lago d’Iseo nel 2016. E’ quanto si legge in una nota pubblicata sul sito dello scultore bulgaro-newyorkese. “Christo e Jeanne-Cluade hanno sempre detto chiaramente che la loro arte sarebbe continuata dopo la loro morte. L’Arc de Triompe Wrapped (Project for Paris) resta in corsa per il 18 settembre-3 ottobre 2021”.

Appresa la notizia della scomparsa è arrivato il messaggio di cordoglio della galleria Albanese Arte di Mtaera, che dal 15 dicembre 2018 al 3 gennaio 2019 aveva ospitato la mostra d’arte “Da Fontana a Christo, una selezione di opere multiple ed uniche degli artisti che hanno segnato l’arte internazionale del dopoguerra.

La mostra, curata dal direttore della galleria Angelo Albanese per celebrare l’anno di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, si sviluppava intorno alla selezione di artisti internazionali caratterizzati da un fortissimo impatto identitario, capaci cioè di originare le loro tematiche secondo modalità assolutamente uniche ed originali. In questa rassegna le legature di Christo che chiudono il ciclo di un arte che da rappresentativa, diventerà dagli anni ’50 tangibile.

L’intenzione della galleria Albanese Arte era quella di coinvolgere Christo per un grande progetto sulla Gravina di Matera, che purtroppo non potrà più essere realizzato.

Michele Capolupo

Nella fotogallery Alessandro Albanese con l’artista Christo a Miami in occasione della fiera d’arte Art Basel e alcuni scatti delle opere di Christo esposte nella mostra “Da Fontana a Christo” nella Galleria Albanese Arte di Matera.

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.